Sebbene le condizioni meteo non siano delle migliori e l’aria ancora piuttosto fresca, la voglia di estate e di andare al mare è comunque molto elevata. Il nostro Bel Paese, del resto, vanta alcune tra le spiagge più belle del mondo, con le caratteristiche scogliere e la macchia mediterranea che dona frescura ai turisti al sole.

=> Leggi i consigli per le vacanze 2017 al mare

Il portale di viaggio Skyscanner ha così analizzato le preferenze dei viaggiatori e ha stilato una classifica delle 15 spiagge italiane più belle per questa stagione estiva 2017. Su tutte vince la Sicilia con la sua paradisiaca Tonnarella dell’Uzzo. Inserita nella Riserva Naturale dello Zingaro, questa spiaggia è al primo posto della classifica e vanta sette chilometri di spiagge bianchissime che si tuffano in un mare turchese circondato da natura selvaggia.

=> Leggi i consigli per l’estate 2017 destinati a chi preferisce la montagna

Al secondo posto troviamo Cala dei Gabbiani, in Sardegna: è una meta ancora poco affollata dai turisti, che scelgono spiagge più “famose” e comode. Per raggiungerla è necessario fare un tratto di strada a piedi piuttosto impegnativo. Questo la rende così una meta speciale per chi cerca relax, pace e vuole godere a pieno della bellezza di questo luogo.

Altra spiaggia bellissima, terza classificata, è Cala Feola a Ponza. Qui arrivare è molto semplice e questo fa sì che la spiaggia sia letteralemente presa d’assalto dai turisti. Se però vi recate qui in alcune fasce orarie, come la mattina presto o il pomeriggio tardi, potrete godere di tutta questa bellezza.

Quarto posto per la Sicilia di nuovo con l’Area Marina Protetta del Plemmirio, paradiso per i subacquei e gli amanti dello snorkeling. Quinto posto per la Campania con Marina Grande di Positano, amatissima anche dalle star che scelgono questa meta per rilassarsi al sole e godere di un panorama da sogno.

Sesto posto ancora una volta per la Sicilia, questa volta con le isole Eolie e la Spiaggia di Capo Graziano a Filicudi: isola ideale per godere del relax, lontani dal caos della città. Settimo posto per il Salento con la spiagga di Torre Sant’Andrea a Melendugno.

Torna poi nella classifica, all’ottavo posto, la Sardegna con Cala Cipolla. Poco famosa, ma di una bellezza rara, in perfetto stile tropicale nei pressi di Domus De Maria con un mare color turchese e le sue calette circondate dalla macchia mediterranea.

Al nono posto, a sorpresa, troviamo le Marche con Fiorenzuola di Focara, una spiaggia bellissima nel Parco del Monte San Bartolo con due etteri di area verde affacciata sul mare. Decimo posto per la Puglia che torna in classifica con la Baia di Punta Rossa, nel Gargano. Un tratto di costa spettacolare con scorci segreti tutti da scoprire.

2 maggio 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento