Basta un’ora di esercizio fisico alla settimana per prevenire la comparsa della depressione. È quanto emerge da un recente studio australiano, poi pubblicato sulle riviste mediche di tutto il mondo, che ha preso come campione circa 30 mila persone. Analizzando le loro abitudini di vita si è scoperto che il 12% dei casi di depressione potrebbe essere stato impedito sul nascere grazie all’attività fisica, che rilascia nel corpo e nel cervello delle endorfine “sensate”.

Questa tipologia di endorfine aiutano a ridurre le emozioni negative e a rilassarsi. Lo studio, pubblicato nell’American Journal of Psychiatry, vuole così stimolare i medici a tenere conto di queste informazioni nella cura di pazienti affetti da depressione.

=> Scopri i cibi giusti per aumentare la resistenza durante l’esercizio fisico

La ricerca è stata svolta dal Black Dog Institute di Randwick, in Australia: oltre 33 mila persone sono state analizzate per 11 anni per vedere come l’esercizio fisico abbia avuto un impatto sulla loro salute mentale. Dai risultati è emerso che è bastata una sola ora di sport alla settimana, per ottenere effetti assolutamente positivi sulla salute mentale.

=> Leggi perché l’esercizio fisico è ritenuto più efficace del viagra

Samuel Harvey, autore principale dello studio svolto dal Black Dog Institute ha spiegato come questi risultati siano importanti per far capire che anche pochissima attività fisica è fondamentale per la salute mentale. Le sostanze chimiche che vengono rilasciate nel cervello dall’esercizio fisico danno una sensazione di benessere e aiutano quindi contro ansia e depressione.

3 ottobre 2017
Lascia un commento