Troppo esercizio fisico può essere dannoso come condurre una vita sedentaria. Secondo quanto hanno affermato i ricercatori del Frederiksberg Hospital di Copenhagen, in Danimarca, un’attività fisica troppo intensa risulterebbe controproducente al pari di uno stile di vita pigro e poco attivo.

Migliore rispetto a un allenamento troppo intenso risulterebbe, secondo i ricercatori danesi, un esercizio fisico moderato svolto per non più di 2,4 ore settimanali. Secondo quanto ha affermato l’autore dello studio, il Dr. Peter Schnohr:

Se il vostro obiettivo è quello di diminuire il rischio di morte e di migliorare l’aspettativa di vita fare jogging un paio di volte alla settimana a un ritmo moderato è una buona strategia. fare di più non è solo inutile, può anche essere dannoso.

Secondo quanto riportato sul Journal of American College of Cardiology, lo studio danese ha visto coinvolti 5.048 partecipanti inclusi nel Copenhagen City Heart Study. Di queste 1.098 sono risultate amanti del “jogging” mentre altre 413 conducevano stili di vita sedentari.

Stando ai risultati coloro che nell’arco dei 12 anni analizzati hanno corso in maniera intensa hanno mostrato una percentuale di rischio di morte prematura simile a chi conducevano una vita sedentaria.

Migliori sia per quanto riguarda la mortalità che la frequenza cardiaca sono risultate invece le prestazioni di chi sceglieva di praticare un’attività fisica moderata.

4 febbraio 2015
Fonte:
Lascia un commento