Esercizio fisico: i genitori attivi hanno figli più intelligenti

Tutti conosciamo l’importanza dell’esercizio fisico per il nostro benessere più generale. Forse però in pochi sanno che l’attività fisica si rivela fondamentale anche per avere figli più intelligenti. Lo ha provato un recente studio, che è riuscito a mettere in evidenza come essere genitori attivi aumenti la possibilità di influire positivamente sulle capacità mnemoniche delle generazioni future.

I ricercatori del German Center for Neurodegenerative Disease hanno trovato in laboratorio che i topi più attivi avevano più probabilità di generare prole con capacità di apprendimento migliori rispetto ai roditori che avevano un movimento più limitato.

=> Scopri perché correre come esercizio fisico in gravidanza non comporta rischi

Tutto sarebbe possibile perché l’esercizio fisico influirebbe sul DNA dei padri, facendo in modo che si stabilisca una migliore comunicazione tra le cellule che si trovano in alcune regioni del cervello. Queste modifiche si esprimerebbero soprattutto in quelle regioni cerebrali che si occupano di memorizzare nuove informazioni. Ad essere coinvolto sarebbe soprattutto l’ippocampo.

=> Leggi cosa non mangiare prima e dopo l’esercizio fisico

Anche risultati precedenti di altre ricerche hanno messo in evidenza che essere attivi migliora la memoria delle persone, la loro produttività e le loro capacità decisionali, perché vengono aumentati attraverso l’attività fisica i livelli di ossigeno che giunge al cervello.

I ricercatori tedeschi hanno trovato delle sezioni di DNA che potrebbero essere responsabili di migliorare l’apprendimento nei figli. Secondo gli autori dello studio, queste sezioni di DNA modificherebbero lo sviluppo del cervello, migliorando le connessioni tra i neuroni, e quindi consentirebbero un trasferimento più efficace dei messaggi, che si rivela anche in migliori risultati in termini di apprendimento.

11 aprile 2018
Lascia un commento