Esercizio fisico: cambiare spesso allenamento può causare lesioni

L’esercizio fisico è importante per la nostra salute, ma bisognerebbe fare attenzione a cambiare spesso allenamento, perché questa pratica potrebbe causare delle lesioni. A dichiararlo sono gli esperti di New York, che affermano come il passaggio troppo repentino tra diversi esercizi non dia al corpo la possibilità di adattarsi.

Secondo la personal trainer Diane Williams, anche se le palestre offrono una vasta gamma di lezioni fra le quali scegliere bisognerebbe puntare su un solo tipo di allenamento e attenersi a esso nel corso del tempo. Si può scegliere fra il fitness aerobico, l’allenamento della forza, gli esercizi base o l’allenamento dell’equilibrio e della flessibilità.

=> Scopri i benefici dell’esercizio fisico con lezioni di gruppo

Queste tipologie di esercizio fisico sono davvero l’ideale per un allenamento a 360 gradi, che può coinvolgere diverse aree del corpo. Passare continuamente da un tipo di attività fisica all’altra non permette la costruzione dei muscoli e la conquista dell’efficacia in nessuna particolare abilità.

=> Leggi quali sono le migliori attività per l’esercizio fisico

Gli esperti suggeriscono di pianificare il percorso di allenamento più adatto a seconda degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Ad esempio, se lo scopo da raggiungere è una maggiore flessibilità, lo Yoga e il Pilates costituiscono la migliore routine di allenamento. Passare da una sessione all’altra nel corso di diversi giorni senza discriminazione fra gli esercizi non dà gli stessi risultati.

Al limite ci si può rivolgere a circuiti di allenamento anche per perdere peso: si tratta di squat, panca, affondi e allenamento con pesi liberi. Tutti esercizi da aumentare gradualmente di intensità. Da tenere presente che l’allenamento è anche un fatto mentale. Di certo la diversificazione degli esercizi impedisce di annoiarsi e di divertirsi di più, per questo i circuiti potrebbero costituire una possibilità in più, se non ci si vuole focalizzare su una determinata area.

28 novembre 2017
Lascia un commento