Praticare esercizio fisico intenso anche per poco tempo migliora la nostra salute. Bastano alcune serie di esercizi della durata totale di uno o due minuti per aumentare il proprio benessere secondo quanto affermato dai ricercatori della Abertay University di Dundee, in Scozia.

A beneficiare di tale forma di esercizio fisico sarebbero nello specifico soprattutto gli over 60, che in sole sei settimane vedrebbero il loro stato di forma migliorato in maniera notevole. Una modalità quella testata dal Dr. John Babraj, autore principale dello studio, in grado di generare risultati sorprendenti:

Quello che abbiamo riscontrato in questo studio, che prevede lo svolgimento di appena un minuto di esercizi due volte a settimana, è che non soltanto migliorando lo stato di forma dei partecipanti e la loro abilità nell’eseguirli, ma anche la loro percezione delle loro abilità di confrontarsi con l’attività fisica.

Hanno mostrato di amarla e sono stati gratificati dagli effetti che questa ha avuto sulla loro salute e, più di tutto, hanno sentito che potevano vivere meglio le loro vite, cosa che non potevano affermare svolgendo gli esercizi normalmente raccomandati.

Nello studio condotto dal Dr. Babraj sono stati coinvolti uomini e donne di età superiore ai 65 anni, a loro volta suddivisi in due gruppi. La prima metà di loro è stata sottoposta a due allenamenti settimanali alla cyclette, all’inizio con serie da 6 scatti della durata di 6 secondi e in seguito con il numero degli scatti portato a 10.

Durante lo svolgimento degli esercizi è stato monitorato il loro battito cardiaco e prevista una pausa, tra uno scatto e l’altro, di almeno 60 secondi. Inoltre ai partecipanti è stato impedito di passare all’esercizio successivo fino a che il loro battito cardiaco non fosse sceso al di sotto dei 120 BPM (Battiti Per Minuto). Ha poi concluso il Dr. Babraj:

Con l’attuale incremento del numero di pensionati è importante trovare nuovi metodi per mantenerli attivi che abbiano un impatto positivo sulla loro salute e il loro sentirsi bene.

Ci sono otto anni di dimostrazioni che mostrano come l’allenamento ad alta intensità abbia un significativo impatto su obesità, diabete e malattie cardiocircolatorie e questo studio si aggiunge a questo impatto, mostrando inoltre come questo tipo di attività sia qualcosa dal quale gli anziani possono trarre pari beneficio.

28 luglio 2014
Via:
Lascia un commento