La crescita del mercato eolico prosegue a ritmi record. Lo dimostrano le stime contenute nell’ultimo report della società di consulenza energetica FTI Consulting. Secondo gli analisti nel 2015 verranno installati in tutto il mondo 59 GW di potenza eolica.

Quello che si concluderà tra 2 mesi sarà dunque un nuovo anno record per l’eolico dopo gli ottimi risultati registrati nel 2014 quando i GW installati furono 52. Nel report “Global Wind Market Update – H2 2015 Briefing” gli analisti hanno rivisto al rialzo le previsioni per il periodo 2015-2019.

Le installazioni totali raggiungeranno i 264 GW, il 5,6% in più rispetto alle stime pubblicate nel primo trimestre del 2015 dall’istituto di analisi. Per il periodo 2015-2024 gli esperti prevedono installazioni per un totale di 592 GW. Il tasso di crescita annuo tra il 2014 e il 2024 sarà del 3,3%.

L’aumento più consistente delle nuove installazioni si registrerà in Nord America. La FTI ha rivisto al rialzo del 12,4% le previsioni sulle nuove installazioni eoliche per via della forte crescita prevista in Canada nel 2016 e del Clean Power Plan approvato negli Stati Uniti.

Le stime sono state riviste al rialzo anche in Asia alla luce dei nuovi progetti programmati in Cina per il 2016. Secondo gli analisti le installazioni totali nei Paesi asiatici entro il 2019 dovrebbero crescere di un ulteriore 5,6%.

Nella prima metà del 2015 i principali produttori di componenti eoliche hanno ricevuto ordini per 20 GW. Il record per i nuovi ordini spetta alla Vestas, azienda danese leader nel mercato eolico globale che ha ricevuto ordini per 3 GW nel secondo trimestre del 2015.

Al secondo posto si collocano due aziende cinesi: la Goldwind e la United Power. I due produttori cinesi sono stati agevolati dalla forte crescita del mercato eolico interno che ha trainato la domanda di turbine.

Per quanto riguarda l’eolico offshore nel primo semestre del 2015 sono stati registrati nuovi ordini per un totale di 1.203 MW. A dominare il mercato è la Senvion, seguita dalla MHI Vestas e dalla Siemens.

29 ottobre 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
Alessia, giovedì 29 ottobre 2015 alle15:48 ha scritto: rispondi »

Direi ottima notizia. Ma il trend è globale. Secondo questo rapporto nel 2020 la percentuale delle rinnovabili sarà salita al 26%. Significa che una casa su quattro nel mondo si illuminerà con energia pulita

Lascia un commento