L’energia eolica è una fonte di elettricità pulita e rinnovabile. Per ridurne ulteriormente l’impatto ambientale, i ricercatori del Fraunhofer Institute for Machine Tools and Forming Technology IWU hanno deciso di sostituire le pale delle turbine eoliche, realizzate in plastica, con delle pale metalliche.

Il progetto sperimentale, ribattezzato HyBlade, è stato avviato dal Fraunhofer IWU in collaborazione con la Free University Brussels. La scelta è ricaduta sull’acciaio. Si tratta del materiale ideale perché le pale delle turbine eoliche in acciaio possono essere riciclate a fine vita permettendo di riutilizzare fino al 90% del metallo impiegato nella loro produzione.

Oggi per costruire le pale eoliche vengono utilizzate delle speciali plastiche con delle fibre rinforzate, difficili da riciclare e costose da produrre. Con le pale in metallo invece sia i costi che i tempi del processo produttivo si riducono, aprendo a una produzione in serie simile a quella dell’industria automobilistica. Come illustra Marco Pröhl, uno degli autori dello studio, questa invenzione riduce i costi delle pale eoliche fino al 90% e rende il processo produttivo più accurato.

Lo scienziato sottolinea che la produzione su larga scala e automatizzata è impossibile con le fibre in plastica, che richiedono più fasi e diversi interventi manuali. Un processo lungo che fa lievitare i costi e i tempi, incidendo sul prezzo finale delle turbine eoliche. Per produrre una pala metallica occorrono solo 30 secondi, per una in plastica servono diverse ore.

Ovviamente però le lame in acciaio sono più pesanti rispetto a quelle in plastica. I ricercatori spiegano che il peso non incide sulle turbine più piccole, ma diventa un fattore rilevante nei grandi impianti. Per risolvere il problema, sono state utilizzate delle leghe metalliche più leggere.

I ricercatori hanno già prodotto il prototipo di una pala eolica in acciaio larga 15 centimetri e alta 30 centimetri. Il passo successivo prevede la costruzione di un intero rotore per una turbina ad asse verticale con pale lunghe 2,8 metri e un diametro di due metri. La turbina eolica con le pale metalliche verrà testata in Belgio per studiarne e migliorarne le prestazioni.

8 maggio 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento