Nuovi livelli di efficienza per le turbine eoliche REpower. Il quinto produttore mondiale di impianti per il settore eolico ha presentato la nuova apparecchiature per l’energia eolica offshore, in grado secondo l’azienda di incrementare la resa, in rapporto ai costi, del 20%.

Il diametro del rotore della nuova turbina REpower per eolico offshore è di 152 metri, con un’area “spazzata” pari a circa tre volte un campo di calcio. L’altezza dal livello del mare sarà poi compresa tra i 95 e i 110 metri.

L’aumento di resa stimato al 20% è previsto con intensità ventosa a 9,5 m/s, 6,15 megawatt il potenziale nominale di ogni turbina, in grado assicura l’azienda di produrre energia sufficiente per alimentare le necessità di 4.000 abitazioni. Secondo quanto riferito da Andreas Nauen, CEO di REpower Systems SE:

Noi siamo i soli produttori ad aver installato più di 100 turbine offshore nella classe multi-megawatt. Guardando alla straordinaria disponibilità e all’efficienza energetica mostrata dalla REpower 6.2M126 abbiamo migliorato questo progetto già robusto e collaudato: più grande il rotore e corrispondentemente più larga la via di trasmissione nella 6.2M152, combinata con una tecnologia di prima classe “provata e testata” che permette ai nostri clienti di produrre energia a un miglior rapporto costo/efficienza.

La produzione commerciale della nuova turbina è stimata per il 2015, mentre un impianto “onshore” è in fase di allestimento nel nord della Germania. Completamento previsto per la struttura fine 2014.

19 novembre 2013
Lascia un commento