Cresce sempre di più il feeling tra l’Europa e l’energia eolica, soprattutto per quanto riguarda gli impianti on-shore. Lo rivelano i nuovi dati pubblicati da EWEA (European Wind Energy Association), secondo i quali nel 2011 sono stati installati nel vecchio continente 9.616 nuovi Megawatt di capacità elettrica eolica.

Le cifre confermano grosso modo il trend dell’anno precedente e per l’8,9% riguardano impianti off-shore. Grazie all’incremento del 2010, in totale l’energia del vento produce in Europa ben 93.957 MW di elettricità all’anno, pari al 6,3% del fabbisogno dell’intera UE.

Per quanto riguarda in particolare l’Italia, i dati provvisori relativi al 2011 attestano che nel nostro paese sono stati installati nuovi impianti per 950 Megawatt (il 10% di tutto il nuovo eolico installato in Europa), portando la potenza totale a 6.747 Mw. L’anno precedente si erano registrati volumi piuttosto simili: nuovi impianti per 948 MW per un totale di 5.797 Megawatt.

Tornando alle stime continentali, gli impianti eolici rappresentano il 21,4% della nuova capacità elettrica installata nel 2011, segno che nonostante la crisi e i tagli alle sovvenzioni statali varati da diversi paesi membri, l’eolico è ancora un settore trainante dell’economia:

Nonostante la crisi economica in Europa, l’industria eolica sta ancora procedendo all’installazione di importanti livelli di nuova capacità – commenta Justin Wilkes, Policy Director di EWEA – Ma per raggiungere gli obiettivi europei a lungo termine abbiamo bisogno di crescere molto e costantemente nei prossimi anni.

Per questo, secondo l’associazione, è fondamentale che l’Europa continui ad inviare segnali positivi agli investitori, che i governi nazionali mantengano stabili le politiche a sostegno delle rinnovabili e che l’Unione “decida di impegnarsi a fissare un obiettivo vincolante di energia rinnovabile per il 2030″.

7 febbraio 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
Cosimoamoroso, mercoledì 8 febbraio 2012 alle11:41 ha scritto: rispondi »

" portando la potenza totale a 6.747 Mw" vORREI CHE QUALCUNO MI DICESSE QUANTA DI QUESTA POTENZA E' COLLEGATA ALLA RETE ELETTRICA. NEGLI ANNI PASSATI AVEVO SAPUTO DI SITUAZIONI SCANDALOSE CON PALE CHE GIRAVANO, MA DI ENERGIA IMMESSA IN RETE PARI A ZERO PERCHE' QUALCUNO O DI TERNA O DI ENEL O DELLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI PROVINCIALI ECC. NON FACEVA SUBITO IL SUO LAVORO, IL CHE E' UNO SCANDALO SPECIALMENTE IN UNA SITUAZIONE COME QUESTA

Lascia un commento