Un accordo utile e importante quello tra ENPA e le Grandi Navi Veloci, come punto di contatto vitale per il trasporto di cani con difficoltà. Il gruppo ha messo a disposizione un traghetto per la consegna di animali bisognosi presso un futuro migliore, nella speranza di un destino diverso. I responsabili del gruppo hanno così dichiarato:

È stato il primo risultato della partnership con Enpa per aiutare gli amici a 4 zampe meno fortunati e senza famiglia, ospitandoli insieme ai volontari a bordo dei nostri traghetti, verso le strutture più attrezzate del nord e avere così l’opportunità di abbracciare una nuova calorosa famiglia. Trasporteremo infatti, per tutto il 2016, centinaia di animali sulla tratta Palermo-Genova, che pernotteranno nelle speciali Cabine Amici a 4 zampe, dedicate a tutti coloro che viaggiano con i loro inseparabili animali. Guardate negli occhi uno ad uno gli animali che hanno fatto questo viaggio con i volontari: noi l’abbiamo fatto e siamo certi che per loro la strada che abbiamo scelto è quella giusta.

L’accordo siglato da GNV con ENPA potrà portare a risultati importanti e utili, in particolare per il benessere di molti cani randagi che animano le strade di Palermo. Il trasporto gratuito, come anticipato, avverrà attraverso strutture particolari definite “Cabine Amici a 4 zampe”, dove verranno ospitati i quadrupedi destinati a strutture di accoglienza oppure a nuove condizioni familiari. Una situazione che perdurerà per tutto il 2016 e che contemplerà anche una donazione da parte della GNV per l’ENPA. Una collaborazione che sfrutta l’attenzione di Grandi Navi Veloci nei confronti dei benessere degli animali, sin dai primi tentativi del 2008. Un invito a rispettare gli animali di affezione anche durante le vacanze, per combattere la terribile piaga del randagismo che inquina i territori del sud. Come sottolinea Marco Bravi, Presidente del Consiglio e Responsabile Comunicazione Sviluppo/Iniziative Enpa, quella con GNV è una sinergia importante e vitale.

16 giugno 2016
Fonte:
Lascia un commento