Continua la crescita della flotta auto e scooter di Enjoy. Il già nutrito parco veicoli del “vehicle sharing” italiano targato ENI passerà entro la fine del 2015 dagli attuali 1.900 mezzi fino a superare quota 2.200. A crescere non sono però soltanto i numeri relativi alle vetture messe a disposizione dal servizio di auto in condivisione, ma anche per quanto riguarda gli utenti iscritti e il numero dei noleggi totali e giornalieri.

A circa due anni dal lancio del primo car sharing Enjoy a Milano, il servizio di auto in condivisione ha visto il numero di utenti raggiungere l’importante quota di 350 mila iscritti. Proprio nel capoluogo lombardo ENI trova la sua “roccaforte” con ben 200 mila utilizzatori. I noleggi auto totali sono arrivati dopo 20 mesi a toccare quota 4,3 milioni, mentre i prelievi giornalieri nelle città dove è attivo il servizio (Milano, Roma, Firenze e Torino) oltre i 10 mila utilizzi.

Milano si conferma la città di punta per quanto riguarda il successo riscosso dal vehicle sharing di ENI, grazie anche a quella che per il momento è la disponibilità in esclusiva del servizio di “Scooter sharing“. Attiva in città e nell’hinterland milanese, la condivisione delle due ruote ha già fatto registrare numeri di rilievo con oltre 36 mila iscritti nei primi due mesi di attività.

Dei 10 mila nuovi utilizzatori generati dal servizio 1.000 risultano procedere all’utilizzo esclusivo degli scooter. Malgrado la flotta di 150 unità sia a pieno regime da appena pochi giorni il numero dei noleggi ha già raggiunto quota 10 mila prelievi.

23 settembre 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento