Energie rinnovabili, WWF: dal 2050 potrebbero essere il 100%

Il prezzo degli idrocarburi è alto e continuerà a crescere nel tempo. È un fatto noto, ma l’Agenzia Internazionale dell’Energia l’ha ribadito con il recente rapporto World Energy Outlook 2011. In esso si prende nota non solo delle difficoltà economiche che genera, ma anche dell’impatto ambientale devastante che questo utilizzo forsennato di petrolio, carbone e gas può provocare.

In questo senso, la reazione del WWF è stata la richiesta di assumere questi dati fino in fondo: se il pianeta Terra è impossibilitato a continuare il proprio cammino di civiltà basandosi sul petrolio, per motivi economici ed ecologici, non resta che cercare altre vie:

Le energie rinnovabili rappresentano il futuro, oltre che la chiave per una vera sicurezza energetica e climatica. Secondo l’Agenzia Internazionale per l’Energia, entro il 2035 circa metà della nuova capacità energetica globale proverrà dalle energie rinnovabili. Non è però certo un obiettivo ambizioso, potremmo raggiungerlo semplicemente continuando con il trend attuale. Secondo il recente Energy Report del WWF, è infatti possibile arrivare al 100% di energie rinnovabili entro il 2050.

A parlare è Mariagrazia Midulla, responsabile Policy Clima ed Energia del WWF Italia che continua notando come:

  • Solo attraverso le rinnovabili “pulite” è possibile garantire un dignitoso accesso all’energia anche ai paesi emergenti od in via di sviluppo.
  • La schiavitù verso il carbone, fonte energetica ad altissimo contenuto di CO2, deve smettere al più presto, pena cambiamenti climatici irreversibili.
  • Non è possibile pensare di sostituire il carbone con il gas, fonte sempre troppo ricca di CO2, anche se in misura minore

Insomma, conclude la responsabile WWF, l’auspicio è che l’IEA:

Concentri di più i suoi sforzi per avere un futuro totalmente basato sulle energie rinnovabili.

Nel nostro piccolo, non possiamo che associarci alla sua richiesta.

10 novembre 2011
In questa pagina si parla di:
wwf
I vostri commenti
Alfonso Aureli, giovedì 15 dicembre 2011 alle5:25 ha scritto: rispondi »

Scrivi il tuo commento qui.Si può realizzare un GENERATORE di CORRENTE  da 6 Kw ed oltre, che fa risparmiare il 99,99 %, d’energia elettrica, lo 0.01% serve per l’avvio.  “praticamente non consuma nulla”.Progetto del 1997. Mai brevettato per ovvie ragioni dal Signor Alfonso Aureli “. Lo stesso principio si può adattare alle autovetture elettriche, ottenendo + velocità e consumi illimitati a costo zero.Saluti Aureli.  È una valida soluzione contro il nucleare; pannelli Solari e Voltaico.NB: Questo è un vero generatore, i generatori creati dagli Scienziati: Zamboni; Baumann e Marinon; Sono delle ABBOZZE!..      

Lascia un commento