L’Unione Europea potrebbe presto annunciare un più ambizioso obiettivo per la riduzione delle emissioni di CO2 al 2050. Secondo quanto riportato da Euractiv la Commissione UE starebbe pensando di modificare l’attuale target dell’80% al fine di raggiungere entro i prossimi 33 anni un’economia “carbon free“. A fornire le indiscrezioni sarebbero state, secondo quanto sostenuto dall’agenzia, “fonti comunitarie impegnate nel dossier”.

Il nuovo limite alle emissioni di CO2 da parte dei Paesi UE è tuttavia ancora in discussione, mentre resta per il momento in vigore la Roadmap al 2050 fissata nel 2011 dai vertici comunitari. L’indicazione attuale di riduzione dell’80% (rispetto ai valori registrati nel 1990) prevede inoltre un primo traguardo di -40% al 2030 e di -60% al 2040, non rappresentando tuttavia target vincolanti.

=> Leggi i punti chiave dell’Accordo di Parigi sul clima

Ecco quindi che un possibile innalzamento dell’asticella UE in merito alle emissioni di CO2 assumerebbe un valore importante nell’ottica del rispetto di quanto contenuto negli Accordi di Parigi. I climatologi dell’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) auspicano il contenimento del riscaldamento globale entro 1,5 gradi, considerato che gli attuali target rischiano di non essere sufficienti che al mantenimento di una soglia compresa tra i 2,3 e i 3,5 gradi entro il 2100. Centrare il limite di 2 gradi richiederebbe, spiegano gli esperti, una riduzione delle emissioni di gas serra al 2050 pari al 95%.

=> Scopri l’SOS del WWF per l’Accordo di Parigi

L’appuntamento per la consultazione del nuovo provvedimento sarebbe atteso per il 2018, mentre ancora non è possibile confermare, riporta Euractiv, se il provvedimento di azzeramento delle emissioni di CO2 sarà a tutti gli effetti il nuovo target UE o soltanto una delle possibili soluzioni. Quella che sarebbe stata confermata è però la connessione tra il documento sul contenimento del riscaldamento globale al quale stanno attualmente lavorando gli esperti in forza all’IPCC.

25 settembre 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
renzo, giovedì 28 settembre 2017 alle19:22 ha scritto: rispondi »

SCHIFOSAMENTE TROPPO AVANTI!!!

Lascia un commento