A chi non è mai capitato di scorgere un vecchio televisore o il monitor di un computer ormai inservibile gettati sul ciglio di una strada? L’abbandono degli elettrodomestici (RAEE cioè Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) è purtroppo un fenomeno piuttosto diffuso. Per contrastarlo, Ecodom, (Consorzio Italiano di Recupero e Riciclaggio degli Elettrodomestici) e Legambiente hanno lanciato da qualche tempo RAEEporter 2.0, un’interessante iniziativa che si avvale anche di un’applicazione per iPhone.

L’iniziativa permette ai cittadini di fotografare e segnalare i RAEE abbandonati in modo improprio, inviando lo scatto in tempo reale al sito ufficiale della campagna. Le immagini ricevute saranno subito inoltrate da Ecodom all’ente competente (il Comune o la municipalizzata che effettua la raccolta dei rifiuti), perché si proceda al recupero del rifiuto abbandonato.

Il progetto RAEEporter è stato lanciato per la prima volta nel marzo 2011 e fino a oggi ha già permesso di raccogliere circa 750 segnalazioni fotografiche. Ecodem e Legambiente sperano che l’introduzione dell’app per iPhone contribuisca a far aumentare ulteriormente il successo dell’iniziativa.

Il corretto trattamento dei rifiuti elettrici ed elettronici ha una duplice valenza. Da una parte, permette di recuperare materiali riciclabili come ferro, rame, alluminio e plastica, dall’altra evita la dispersione nell’ambiente di sostanze molti inquinanti, come i gas presenti nei circuiti dei frigoriferi, e nelle schiume isolanti dei condizionatori, che sono tossici e climalteranti. Da oggi, dunque, occhi aperti e fotocamera pronta a scattare.

26 dicembre 2011
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento