Elettrodomestici: 112 miliardi risparmiati in Europa entro il 2020

Possiamo contare in Europa su una sempre più diffusa consapevolezza su quanto si possa risparmiare con l’utilizzo di elettrodomestici a basso consumo. I consumatori sembrano essere sempre più sensibili al tema della sostenibilità ambientale legato al risparmio energetico.

Non si tratta soltanto di esigenze “green”, visto che molti pensano soprattutto alla possibilità di tagliare le bollette. I dati a questo proposito sono sempre più rassicuranti. Un recente sondaggio condotto da Avvenia ha rivelato che entro il 2020 i consumatori europei potranno avere l’opportunità di risparmiare in totale fino a 112 miliardi di euro, proprio ricorrendo agli elettrodomestici a basso consumo.

=> Leggi la guida alla lettura delle etichette energetiche per elettrodomestici

Ormai sempre di più anche le industrie che si occupano della produzione di elettrodomestici portano avanti dei modelli ecocompatibili. La stessa Commissione Europea ha messo a punto sull’argomento una relazione molto precisa, che spiega come la filiera commerciale si stia impegnando a seguire questa linea, sia per quanto riguarda l’ingrosso che per ciò che concerne la vendita al dettaglio. Il risparmio energetico collegato all’uso degli elettrodomestici è un tema di prim’ordine in questi ultimi anni. I responsabili di Avvenia che hanno condotto la ricerca hanno dichiarato:

La transizione energetica è una fase che non riguarda più solamente gli impianti industriali, l’edilizia o la mobilità, ma entra letteralmente nelle case di ciascuna famiglia puntando a migliorarne i comportamenti.

=> Scopri perché gli elettrodomestici durano di più con la normativa ecodesign

In sostanza si guarda sempre più non solo al comparto produttivo, che segue i criteri dell’ecoprogettazione, ma i singoli individui portano avanti degli atteggiamenti green, che attraverso le attenzioni della vita quotidiana hanno come risultato finale il risparmio energetico.

Da parte dell’Unione Europea sono stati messi in atto anche degli specifici programmi finanziati con fondi ad hoc, per dare la possibilità anche ai consumatori di fare le scelte giuste sull’acquisto degli elettrodomestici, valutando etichette e certificazioni, per non trascurare nulla in tema di risparmio energetico, economico e rispetto dell’ambiente.

11 settembre 2018
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento