Una vera e propria dimostrazione di sensibilità e solidarietà, per un esemplare fedele e pronto a rischiare la propria stessa vita. È questo il messaggio rimandato da un recente video, immediatamente divenuto virale sui social network, che vede per protagonista un piccolo elefante. Il cucciolo, vedendo un uomo in difficoltà in acqua, si tuffa senza indugi per trarlo in salvo.

Il tutto è accaduto in Thailandia qualche giorno fa. Derrick, uno dei responsabili di un rifugio locale per pachidermi, si trova in acqua e sembra essere in difficoltà. Notato il disagio, il cucciolo Kham Lha non esita un secondo a tuffarsi in acqua e raggiungerlo, pur di trarre in salvo il suo amico umano.

=> Scopri i danni del bracconaggio sugli elefanti


Così come lo stesso video svela, tuttavia, nessun pericolo per il volontario del rifugio. L’uomo, infatti, ha finto di annegare per dimostrare la grande riconoscenza e fedeltà degli elefanti, degli animali estremamente intelligenti. Un video che vuole sensibilizzare su questi grandi rappresentanti delle foreste, sempre più minacciati dalla caccia di frodo e dal bracconaggio. Sia in Africa che in Asia, infatti, i pachidermi vengono sempre più uccisi per via delle loro zanne in avorio, vendute sui mercati illegali a cifre da capogiro, spesso più dello stesso oro.

18 ottobre 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento