Il VanDusen Botanical Gardens and Visitor Centre, che si trova a Vancouver, Canada, è il vincitore del premio Sustainable Building of the year 2014, un importante concorso internazionale che premia la sostenibilità di progetti innovativi, originali e ben inseriti nel contesto circostante.

Le foto del progetto vincitore del Sustainable Building of the year 2014

Scegliere tra i sei finalisti per i giudici è stato difficile, perché il concetto di sostenibilità era molto forte in tutti. Alla fine però l’ampiezza di vedute e la futuribilità che traspare dal VanDusen, merito degli architetti dello studio Perkins+Will, ha avuto la meglio.

Si tratta di un giardino botanico con una superficie di circa 1800 metri quadrati, perfettamente inserito nel contesto naturale con la sua pianta a forma di fiore e la struttura in legno certificato e locale, che segue le linee guida del Living Building Challenge. È riuscito ad ottenere oltre a questa certificazione, anche quella “LEED Platinum” (Leadership in Energy and Environmental Design), alti standard che misurano l’efficienza energetica e l’impronta ecologica.

L’edificio sfrutta infatti solo energia pulita: geotermia, solare fotovoltaico, solare termico. Il sistema passivo garantisce poi un effimero consumo energetico e delle emissioni pari a zero. Come ogni edifico green che si rispetti l’acqua piovana viene naturalmente raccolta e riutilizzata per i bagni.

All’esterno compare un camino solare che sfrutta la ventilazione naturale per convogliarla all’interno e un giardino pensile che permette di raccogliere l’acqua piovana e fa da isolamento termico e acustico.

La giuria di altissimo livello, era composta da Ann Marie Aguilar, Direttore Associato Arup Associates, Chris Castle, Amministratore Delegato presso EPR Architects, Heidi Creighton, Sustainability Consultant e Richard Hyams, Founding Director di AStudio.

Fuori dal podio hanno avuto un elogio altri due progetti. Uno è il “No.1 Silo”, un edificio commerciale di Città del Capo, Sudafrica, progettato dagli studi Van der Merwe Miszewski Architects e Rick Brown Architects. Il primo edificio ad aver mai ottenuto l’ambita valutazione di 6 stelle “As Built” del GBCSA (Green Building Council SA).

L’altro è lo “ZBC”, Zero Carbon Building di Hong Kong, Cina, progettato da Ronald Lu & Partners. Il primo edificio a zero emissioni a Hong Kong, consuma la metà rispetto agli edifici simili delle stesse dimensioni e costituisce un esempio e un simbolo di quello che anche un Paese finora non proprio green come la Cina, può e vuole realizzare.

21 ottobre 2014
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento