Ecopatente 2012, al via le iscrizioni

Pronta al via la terza edizione dell’Ecopatente, il progetto che si rivolge a quanti sono in procinto di prendere la patente offrendo loro le nozioni necessarie per una guida eco-compatibile, spiegando l’importanza e i vantaggi di viaggiare risparmiando carburante e contribuendo a limitare per quanto possibile il livello di emissioni inquinanti derivati dalla circolazione.

L’Ecopatente 2012, a cui ci si può iscrivere entro il 31 marzo 2012 presso una delle autoscuole Confarca e Unasca aderenti al progetto, si articola come già in passato in una serie di lezioni gratuite di teoria, che si affiancano alla lezioni “standard” tenute dagli istruttori con l’obiettivo si formare il candidato per il superamento dell’esame abilitativo alla guida.

Le lezioni si occuperanno anche di fornire le conoscenze base di tecnologie applicate all’auto con lo scopo di ridurre il suo impatto ambientale, come ad esempio il funzionamento del sistema Start&Stop, lo schema di propulsione ibrido o elettrico e i vantaggi dati da un cambio robotizzato come l’AMT Freechoise di Magneti Marelli.

A quanti supereranno i test finali previsti per il rilascio dell’Ecopatente rimarranno pertanto tutte le istruzioni necessarie per guidare in maniera intelligente, ma in aggiunta vi sarà la possibilità di aggiudicarsi uno dei premi messi a disposizione dai partner del progetto come FIAT e Goodyear. Uno dei premi più ambiti sarà sicuramente la Fiat 500 Lounge messa in palio dalla casa torinese, una versione della piccola utilitaria dotata del 1.2 a benzina da 69 cavalli in regola con le normative antinquinamento Euro 5 e capace di consumare 5 litri di carburante ogni 100 km e di emettere 110 g/km di CO2.

Gli altri premi, invece, prevedono uno sconto speciale per l’acquisto di una vettura Fiat, un buono per l’acquisto di quattro pneumatici invernali messo a disposizione da Goodyear e, per chi completerà il questionario sul sito www.youandeni.com, una card You&Eni con 100 punti + 100.

Negli anni passati l’iniziativa ha avuto un buon successo, facendo registrare la consegna di 25.000 Ecopatenti nelle 1.400 autoscuole aderenti, cifre che gli organizzatori vorrebbero veder crescere ancora di più con la nuova edizione.

13 ottobre 2011
Fonte:
Lascia un commento