Il Global Water Expo tra le novità di Ecomondo 2015. La fiera internazionale in programma a Rimini dal 3 al 6 novembre ospiterà un’area dedicata al ciclo idrico integrato delle acque, orientato verso una logica di efficienza e un occhio attento alle nuove tecnologie.

Convegni, tecnologie innovative “ready-to-market” e protagonisti italiani e internazionali porteranno al Global Water Expo, ospitato all’interno del Padiglione D3 di Ecomondo 2015, soluzioni per la depurazione delle acque reflue urbane e industriali, per il trattamento delle acque meteoriche oltre a presentare le prospettive attuali e future dei mercati relativi all’Italia e al resto del mondo.

L’attenzione sarà rivolta anche verso i progetti internazionali Horizon2020 e verso le esperienze delle azienda impegnate nel settore del servizio idrico integrato. Verranno poi valorizzate anche quelle soluzioni che mirano al trattamento dei fanghi di depurazione, con un occhio attento a quelli che sono i criteri di sostenibilità ambientale, economica e tecnica.

Previsti anche eventi collaterali per la presentazione di soluzioni pratiche che permettano di superare le procedure di infrazione UE e siano d’utilità per la realizzazione di interventi strategici come il nuovo “sistema di collettamento delle acque reflue” per la salvaguardia del Lago di Garda. Un’opportunità di confronto per i protagonisti internazionali del settore idrico, come ha spiegato il Prof. Francesco Fatone dell’Università di Verona, membro del gruppo di lavoro water del Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo:

Global Water Expo darà quest’anno forte impulso e supporto all’internazionalizzazione: oltre alle tecniche alle aziende saranno presentate anche le prospettive di business possibili in Paesi che stanno pianificando ingenti interventi nel settore, quali ad esempio Oman, Israele, Brasile, Iran e area Balcani.

La partnership con i principali network europei e mediterranei, come il Water_2020, garantirà possibilità di diretta interazione con i maggiori attori e inedite possibilità di innescare business in nuovi mercati.

4 giugno 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento