Il CIC ha premiato a Ecomondo i Comuni più organici d’Italia 2017 nell’ambito del Premio Città per il Verde. Giunto alla sua diciottesima edizione, il riconoscimento è andato a Bassiano (LT, per i Comuni fino a 5 mila abitanti), Sommacampagna (VR, fino a 15 mila ab.), Pioltello (MI, oltre 15 mila) e Sestri Levante (GE, oltre 15 mila), che si sono distinti per l’impegno e le risorse investite a favore del verde pubblico e della sostenibilità ambientale.

=> Leggi le dichiarazioni CIC a Ecomondo su biometano e rifiuti organici

Diversi i parametri di valutazione previsti per l’assegnazione del Premio, organizzato dalla casa editrice Il Verde Editoriale di Milano e consegnato dal CIC – Consorzio Italiano Compostatori durante Ecomondo 2017:

  • Attività di comunicazione e sensibilizzazione sulla filiera riduzione-recupero-riciclo dei rifiuti organici;
  • Sensibilizzazione dei cittadini e degli alunni delle scuole;
  • Incentivazione del compostaggio domestico e della raccolta differenziata degli scarti verdi;
  • Monitoraggio del rifiuto organico raccolto;
  • Riduzione dello spreco alimentare;
  • Diffusione del Green public procurement e l’impiego del compost.

=> Leggi le dichiarazioni del ministro Galletti a Ecomondo 2017

Premio speciale fuori concorso per CEM Ambiente Spa con sede a Cavenago Brianza (MB), società pubblica locale a totale capitale pubblico che gestisce il sistema di raccolta dei rifiuti per 59 Comuni situati nelle Province di Milano, Monza Brianza e Lodi.

L’azienda ha ottenuto il riconoscimento grazie all’impegno “nella sensibilizzazione dei cittadini, monitora la qualità dell’organico dalla fase di raccolta fino all’avvio presso impianti di compostaggio e di produzione di biogas” e promuovendo inoltre l’utilizzo di una o più tipologie di prodotti riutilizzabili (dalle stoviglie riutilizzabili presso mense comunali ai distributori dell’acqua pubblica).

10 novembre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento