Il car pooling ha permesso di risparmiare all’ambiente 4.684,89 Kg di CO2 (che non andranno a pesare sul lavoro di 234 alberi), 36.037,58 Km non percorsi (quasi quanto la circonferenza del pianeta) e circa 1.200 veicoli in meno in transito sulle strade. Numeri sufficienti per capire come l’auto condivisa stia giocando un ruolo importante nel processo di transizione verso una forma più sostenibile della mobilità, soprattutto in ambito urbano.

=> Leggi le novità Jojob sul servizio Ride tramite app

Lo sottolinea JOJOB, realtà impegnata nel fornire un servizio destinato alle aziende, in occasione della Giornata Mondiale della Terra che si celebrerà sabato 22 aprile, appuntamento perfetto l’Earth Day per discutere di iniziative green ed eco-friendly.

=> Secondo uno studio successo car pooling dipende dalla città, leggi perché

Tra i gruppi che hanno scelto di affidarsi alla piattaforma per offrire ai propri dipendenti un modo intelligente per coprire il tragitto casa-lavoro ci sono alcune new entry: Lavazza, Ferrero, Bulgari e Italdesign vanno ad aggiungersi a oltre 100 grandi società e più di 1.100 PMI.

Il fondatore Gerard Albertengo sottolinea come la condivisione dell’auto fra colleghi favorisca la nascita e la diffusione della cosiddetta mobilità intermodale, ovvero l’utilizzo di mezzi diversi (compresi quelli del trasporto pubblico) per giungere a destinazione:

Il carpooling aziendale va ad affiancarsi al trasporto pubblico locale, permettendo alle aziende di offrire ai propri dipendenti un’alternativa di trasporto innovativa ed ecologicamente sostenibile. Condividere l’auto tra colleghi significa infatti diminuire il traffico veicolare sulle strade cittadine e suburbane e la pressione per la ricerca del parcheggio, favorire rapporti interpersonali tra colleghi, risparmiare economicamente e ridurre l’inquinamento urbano.

La piattaforma, oltre a consentire la gestione degli spostamenti dall’abitazione al luogo in cui viene svolta l’attività professionale, permette di fare altrettanto con i viaggi di lavoro, attraverso il nuovo servizio JOJOB Ride, a dimostrazione di come le potenzialità del car pooling si possano applicare a qualsiasi ambito. I benefici sono per tutti: per l’azienda, per i dipendenti e per la collettività, grazie a una riduzione di inquinamento e traffico.

20 aprile 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento