Il 22 aprile si celebra la Giornata della Terra o Earth Day, iniziativa che dal 1970 è arrivata a coinvolgere 1 miliardo di persone e 22 mila organizzazioni all’interno dei 192 Paesi che via via vi hanno aderito. Sono moltissime le iniziative in tutto il mondo che avranno luogo per sensibilizzare ad una nuova coscienza ambientale all’insegna della sostenibilità e della tutela della natura.

Anche in Italia sono già numerosi città e paesi che hanno organizzato tutta una serie di eventi, molti dei quali dedicati ai bambini, che si svolgeranno da venerdì 22 aprile fino a oltre il weekend e la festa del 25 aprile. Ecco le varie iniziative per celebrare la Terra:

  • Toriviscosa (UD) – 21-22 aprile. L’associazione Italia Nostra proporrà la lettura di alcuni brani dedicati agli alberi ed infine la messa a dimora di un albero nel parco. Ci saranno inoltre tutta una serie di attività, laboratori ed esperienze ludiche.
  • Belluno – 22 aprile. Ci sarà un concerto della band “John Denver Project”, presso il Centro “Giovanni XXIII” di Belluno. John Denver era un autore profondamente legato alle tematiche ambientali.
  • Castiglione delle Stiviere (MN) – 22-24 aprile. Il Comune ha organizzato una 3 giorni dal titolo “Riduco, Riuso, Riciclo. 3 R per un futuro sostenibile. 3 parole magiche da opporre alla R di rifiuti”. Ci saranno spazi informativi e laboratori, degustazioni, spettacoli per bambini e concerto finale.
  • Vercelli – 22 aprile. Il bistrot Orti.ca organizza nel pomeriggio un incontro che approfondirà i temi legati all’olio. Si parlerà di olio di palma e olio di oliva.
  • Parco del Po e collina torinese – 22 aprile. L’ente gestore lo dichiarerà “Riserva della Biosfera” e ci sarà un concerto celebrativo.
  • Serravalle Scrivia (AL) – 18-23 aprile. La Biblioteca comunale “Roberto Allegri” organizza una settimana per celebrare la Terra, una speciale esposizione di libri dedicati alla salvaguardia dell’ambiente.
  • Rovato (BS) – 22 aprile. La Fondazione Cogeme Onlus avvia il percorso “Biblioteca chiama Terra”: letture, incontri di approfondimento, esposizioni bibliografiche sui temi dell’ecologia, del clima, dell’ambiente e del riciclo, nei 41 Comuni aderenti.
  • Genova – 22 aprile. Il bar Tiger Spot in collaborazione con Earth Day Italia organizza “Tiger Folk Forest” un evento a sostegno della campagna #TreesForEarth con lo scopo di raccogliere fondi per la piantumazione di nuovi alberi a Villa Borghese. Nel pomeriggio sarà inoltre possibile partecipare alla campagna #iocitengo, postando un videomessaggio per dichiarare il proprio impegno per la salvaguardia del Pianeta.
  • Castiglione della Pescaia (GR) – 22 aprile. Sono state organizzate discussioni con esperti del settore e alcuni spettacoli con i ragazzi del Piccolo teatro di Milano, per passare una giornata parlando di ambiente.
  • Pineto (TE) – 23-24 aprile. Ci sarà una tavola rotonda organizzata dal Comune, per parlare di tutela e salvaguardia del patrimonio verde. Verrà presentata l’iniziativa “Un Albero per Ogni Nuovo Nato” e il 24 la spiaggia verrà pulita dai volontari.
  • Napoli – 21-23 aprile. L’associazione culturale Artstudio’93 con il patrocinio del comune di Napoli e con il coinvolgimento delle Università e le scuole del territorio, ha organizzato l’”Happy Earth Days” che si svolgerà nel PAN-Palazzo delle Arti di Napoli. Il tema sarà “Le Voci della Terra- macro e micro ecologie”. A contorno ci saranno ci saranno degustazioni, conferenze, musica e laboratori.
  • Cefalù (PA) – 22-25 aprile. In collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie sono stati organizzati tutta una serie di eventi: dai 10 km di podismo nel centro storico, alle escursioni guidate sulla Rocca e in barca sulla rotta dei delfini, al pattinaggio freestyle, dalle prove a cavallo in una tenuta del territorio comunale, alla mostra fotografica multisensoriale, fino alle degustazioni dei prodotti locali. Il 22 verranno liberate in spiaggia delle tartarughe marine “Caretta Caretta” e nella sala consiliare del Comune si terrà un seminario di accreditamento professionale per architetti su tematiche ambientali.
  • Capo d’Orlando (ME) – 22-24 aprile. La chef green Francesca Molica Colella ha ideato e curato (insieme a Patrizia Damiano) la manifestazione “Capo d’Orlando Per La Terra”. In piazza Matteotti e nel Parco di Scafa verrà allestito un Villaggio Verde con aziende agricole e artigiani, insieme a musica, degustazioni, laboratori ed artisti. I temi trattati saranno: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le piante e specie animali in via di estinzione e l’esaurimento delle energie non rinnovabili.
  • Menfi (AG) – 22 aprile. Presso il Centro civico di Menfi è stato organizzato un incontro di educazione ambientale con la partecipazione delle scuole medie e di varie associazioni. Durante la giornata verrà effettuata la piantumazione di alcuni alberi. Tutti gli alunni si sposteranno utilizzando il “Pedibus”.
  • Parco dei Nebrodi (CT, EN, ME) – 24-25 aprile. L’associazione “I Nebrodi” ha organizzato un trekking nel Parco, durante il quale sarà possibile vedere anche un acero millenario.
  • Etna (CT) – 22-25 aprile. Varie associazioni organizzano quattro giorni all’insegna dell’intrattenimento e dell’educazione ambientale nei Comuni di Paternò, Nicolosi, Bronte, Viagrande e Catania.
  • Campi Salentina (LE) – 22-23 aprile. L’associazione “Terre Rosse” ha messo in piedi il “Festival della Terra”: laboratori e dibattiti su ambiente ed ecoagricoltura.
  • Lecce – 22 aprile. Il Jane Goodall Institute (JGI) con la compartecipazione del Comune di Lecce organizza in Piazza S. Oronzo, una giornata di sensibilizzazione sul tema della tutela ambientale. Ci sarà anche uno stand con la funzione di laboratorio per l’educazione ambientale e per sensibilizzare tutti i cittadini sul tema dell’abbandono dei rifiuti solidi urbani.
  • Francavilla Fontaba (BR) – 24 aprile. Fare Verde organizza una gara podistica non competitiva che chiunque può fare per comprendere quanto siano preziosi e salutari i momenti passati in mezzo alla natura.
  • Salento – 22-25 aprile. L’Associazione Terra Archeorete del Mediterraneo organizza le “Giornate dell’Archeorete del Salento” con apertura e visita di beni culturali gestiti da associazione no profit.
  • Rende (CS) – 22 aprile. L’Università Popolare di Rende allestirà uno spettacolo teatrale a cura dell’associazione “Quasimodo”, dal titolo “Avvelenati”, presso il Cinema Modernissimo di Cosenza. Il Rimuseum- Museo per l’ambiente dell’Università della Calabria organizza invece la mostra “ Oltre la Sostenibilità Alimentare”.
  • Sant’Agata di Esaro (CS) – 22 aprile. L’associazione “Mamme Wow” in collaborazione con il Comune e la Guardia Forestale, organizzano un incontro formativo per i bambini volto a sensibilizzarli all’amore e al rispetto della nostra madre Terra.

20 aprile 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento