Dal 22 al 25 aprile Roma celebra l’Earth Day 2016 con una serie di eventi a ingresso gratuito ospitati dal Villaggio per la Terra al Galoppatoio di Villa Borghese. La rassegna promossa dall’Earth Day Italia giunta quest’anno alla sua terza edizione verrà aperta dal concerto del rapper campano Rocco Hunt e dal conduttore televisivo Paolo Bonolis, che si presterà a un’intervista semi-seria sull’importanza di tutelare l’ambiente.

Quest’anno l’evento è dedicato alle giovani generazioni, invitate a sollecitare la classe dirigente a costruire un futuro sostenibile attraverso politiche energetiche, sociali ed economiche lungimiranti. Venerdì sera a partire dalle 20 sarà possibile seguire in diretta la ratifica dell’accordo sul clima siglato alla COP21 di Parigi, in programma per oggi presso la sede dell’ONU a New York.

Il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti in partenza per la Grande Mela ha voluto rivolgere un saluto a quanti seguiranno la ratifica dell’accordo sul clima da Roma:

Saremo uniti con tutti i partecipanti al Villaggio per la Terra per festeggiare assieme un momento storico per il Pianeta. Assieme alla firma di Matteo Renzi in calce a quell’accordo ci saranno idealmente le firme di tutti gli italiani che vogliono voltare pagina rispetto ai modelli economici del passato.

Tra gli appuntamenti in programma il concerto di Rocco Hunt previsto per questa sera a partire dalle 21, aperto dai Dear Jack, dai Fuoricontrollo e dai T-Gun. Il rapper ha invitato la sua generazione a sposare la causa ambientalista:

La mia musica, i miei testi, la mia testimonianza, cercheranno con sempre maggiore convinzione di coinvolgere la mia generazione a compiere atti concreti per la salvaguardia del pianeta. Facciamo tutto il possibile per risparmiare le energie ed eliminare gli sprechi.

Il Villaggio per la Terra ospiterà numerosi momenti di riflessione, con workshop e convegni che affronteranno il tema delle migrazioni climatiche, della mobilità sostenibile e della Green Economy. Tanti anche gli appuntamenti per i più piccoli, che al Villaggio dei bambini potranno cimentarsi in esperimenti scientifici, partecipare a laboratori didattici sulla Natura e divertirsi con il planetario gonfiabile.

Per ricordare le 13 studentesse Erasmus morte in Spagna in seguito a un incidente stradale oggi nel Parco di Villa Borghese verranno inoltre piantumati 13 alberi. Una cerimonia dall’alto valore simbolico, come sottolineato dall’onorevole Silvia Costa, presidente della commissione cultura e istruzione del Parlamento Europeo:

Ricordare quelle figlie d’Europa attraverso una piantumazione di 13 alberi, oltre al dolore, infonde speranza per un futuro migliore.

Il programma completo degli eventi organizzati a Roma per l’Earth Day 2016 è disponibile sul portale villaggioperlaterra.it.

22 aprile 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento