È morto il vero Nyan Cat

Chi può dire di non aver mai incrociato, nemmeno per sbaglio, il famosissimo Nyan Cat? Per chi ancora non lo conoscesse, si tratta di un virale di YouTube che ha letteralmente fatto impazzire i social network: un gattino in 8 bit che, accompagnato da una musichetta tra il fastidioso e l’irresistibile, ha fatto incetta di click. Il Nyan Cat nasce su ispirazione di un gatto reale, Marty, improvvisamente mancato negli scorsi giorni.

Ad annunciarlo è il creatore del meme, Chris Torres, provato dal dolore. Marty, un cucciolone di soli 3 anni, è mancato per una peritonite infettiva fulminante, una patologia rara e improvvisa praticamente impossibile da curare. Il proprietario ha fatto di tutto per salvare l’animale non appena i sintomi si sono manifestati, ma i veterinari non sono riusciti a vincere la sfida contro il destino.

La triste notizia, annunciata sul Web tramite Twitter, è stata confermata anche da Mashable. La FIP, la peritonite infettiva felina, è una patologia mortale per i gatti perché a oggi non esiste ancora una cura univoca. Ed è anche una malattia che non può essere prevenuta: Marty è sempre stato accudito nel migliore dei modi da Chris, dall’alimentazione all’igiene passando per il sincero affetto ricevuto.

Il gattino continuerà però a vivere nel mondo della virtualità, dove potremo vederlo correre per ore e ore sulla sua scia arcobaleno.

5 novembre 2012
Lascia un commento