Novità importanti dal mondo dell’E-Cat di Andrea Rossi. Sono usciti finalmente alla luce i responsabili del sito Ecat.com. Si tratta di quattro ragazzi svedesi che lavorano in sinergia Andrea Rossi e puntano tutto su quella che chiamano: “cold fusion revolution“.

I quattro sono attivi in Gran Bretagna con un’azienda chiamata Hydrofusion e sono stati scovati e intervistati da NyTeknik. La rivista svedese li presenta così:

Hydrofusion è condotta da quattro impresari svedesi: l’amministratore delegato Magnus Holm, Niclas Sandström che è il manager nel Regno Unito, il responsabile delle vendite Peter La Terra e l’esperto di strategie Web Stefan Helgesson.

Obiettivo dei quattro? Vendere l’E-Cat, ovvero diventare gli intermediari commerciali fra Rossi e i clienti per tutto il Nord Europa:

Vogliamo essere collegati a Rossi per vie ufficiali, in modo da catturare il maggiore interesse commerciale possibile attraverso Ecat.com.

La loro storia parla di un interesse verso l’Energy Catalizer cresciuto in un anno fino alla decisione di un accordo con l’ingegnere italiano. Tendenzialmente scettici verso le “nuove forme di energia”, sono stati colpiti dalla scientificità dei dati messi a disposizione da Andrea Rossi – anche se confessano di non poter escludere a priori che comunque l’E-Cat in realtà non funzioni.

La mancanza di una prova “definitiva” non li ha però fermati, consapevoli che se la fusione fredda fosse una realtà, saremmo di fronte a una scoperta davvero rivoluzionaria (una vera gallina dalle uova d’oro).

Concludono il loro discorso, assicurandoci che intendono comunque testare il funzionamento di un E-Cat prima di avviare le prime transazioni economiche con i clienti e che avremo loro notizie molto presto. I preordini per l’E-cat sono effettuabili direttamente dal sito ed è prevista una consegna nel 2012, anche se non sono fornite tempistiche più precise.

21 novembre 2011
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
claudio sarracino, martedì 3 dicembre 2013 alle19:53 ha scritto: rispondi »

desidero prenotare un ecat

Valerio, domenica 25 agosto 2013 alle11:59 ha scritto: rispondi »

salve,non vedo l'ora di aquistare e cat , speriamo di averlo presto

Aldo Flower, lunedì 17 settembre 2012 alle20:49 ha scritto: rispondi »

salve,non vedo l'ora di aquistare e cat.non vedol'ora di mandare a f....... l'azienda fornitrice di energia,pare ci diano oro.invece noi li diamo euro sudati un grande ing.italiano rossi e staf  grandi.flower

Lidio Moro, sabato 3 dicembre 2011 alle8:48 ha scritto: rispondi »

grande invenzione, speriamo di vederlo presto sul mercato- forse risolve qualche problema della crisi economica nazionale.

Lidio Moro, sabato 3 dicembre 2011 alle8:48 ha scritto: rispondi »

grande invenzione, speriamo di vederlo presto sul mercato- forse risolve qualche problema della crisi economica nazionale.

Lascia un commento