Il mondo della fusione fredda vive in questi giorni di continue novità e rivelazioni. Andrea Rossi sta disseminando in giro per il Web dei commenti che lasciano intuire quali saranno le caratteristiche e il futuro dell’E-Cat.

La notizia più importante, probabilmente, è quella che vuole Rossi negli USA per concludere un accordo che potrebbe cambiare, accelerando il tutto, la realtà della Leonardo Corporation. Non sia anno informazioni chiare a riguardo, ma speriamo di potervi aggiornare quanto prima coi dettagli.

>> LEGGI Tutte le notizie sull’E-Cat

Altre dichiarazioni importanti riguardano il tipo di reazione che avverrebbe dentro l’E-Cat. Se mesi e mesi fa veniva dichiarato che il materiale di risulta era il rame, ovvero suggerendo una fusione fra nichel e idrogeno, ora Rossi rivela che la sostanza principale prodotta è sempre nichel, anche se si tratterebbe probabilmente di isotopi diversi. In qualche maniera questo può essere interessante per iniziare a fare delle ipotesi. Anche in questo caso, però, aspettiamo conferme e delucidazioni maggiori.

Anche sull’Hot Cat ci sarebbero novità, con Rossi che ha ribadito il fatto che il “gatto caldo” è ormai la priorità per la Leonardo Corporation, molto più che l’E-Cat domestico.

Per finire, Andrea Rossi sarebbe stato intervistato dalla rivista USA Popular Science. Il giornalista della nota rivista americana avrebbe trovato convincenti i test e le dimostrazioni propostegli dall’ingegnere italiano.

Fonti: E-Cat World | AndreaRossiECat

25 ottobre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento