Tutti ricorderanno di certo la cantante Duffy, regina delle classifiche nel 2008 con il brano Mercy. Scomparsa dalle scene per un po’ a causa di un secondo album non campione di vendite, la postar negli ultimi giorni è stata vittima di un incendio presso il suo appartamento milionario in quel di Kensington, nel Regno Unito. Il suo primo pensiero, però, non è stato quello di portare in salvo i tanti beni di valore presenti in casa, bensì di salvare i suoi cani e gatti.

12 milione di sterline di valore, un cinema privato, una piscina interna, gioielli, denaro contante, diversi Grammy e Brit Awards: a questo ammonta il totale dei beni conservati nell’appartamento di Duffy, decisa comunque a cambiare abitazione dato anche il recente stop della sua carriera. Ma quando la scorsa settimana la casa ha preso fuoco per cause ancora sconosciute, la cantante non ha avuto dubbi: ha pensato solo ai suoi amici a quattro zampe.

Con il cagnolino e uno dei suoi gatti fra le braccia, la giovane ventottenne ha sfidato fino all’ultimo le fiamme per trovare il suo secondo micio, Felix, scappato a causa dell’incidente. Quando i vigili del fuoco l’hanno praticamente costretta a lasciare l’abitazione, testimoni pare l’abbiano sentita urlare in lacrime «Felix, questa è la tua ultima possibilità, esci!». Fortunatamente il micio aveva già trovato riparo sotto un’automobile in giardino, scosso dal trambusto. Nulla è dato sapere, invece, dei pesci contenuti nell’acquario della star.

Duffy ha venduto 1,6 milioni di copie del suo primo album Rockferry, mentre il secondo Endlessy non ha avuto lo stesso successo. Sembra che la cantante sia in rotta di collisione con alcuni ex manager della sua casa discografica, ma pare sia comunque tornata in sala d’incisione e presto la si potrà vedere in un concerto in quel degli Emirati Arabi.

8 ottobre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento