Fare Yoga, fa bene. Lo sappiamo, ma ora un recente studio ha trovato che tre sessioni settimanali di Yoga possono aiutare non solo il fisico ma anche la mente. I sintomi della depressione, grazie allo Yoga, spariscono o, per lo meno, si affievoliscono. La combinazione di esercizio fisico e meditazione aiuta a ridurre lo stress, l’ansia e l’umore basso aumentando invece la fiducia in se stessi.

=> Scopri i benefici dello Yoga contro il mal di schiena

Il dottor Lindsey Hopkins, della San Francisco Veterans Affairs Medical Center, ha spiegato che lo Yoga ormai è molto popolare e molti nuovi adepti confermano una netta diminuzione della sensazione di stress e preoccupazioni già dopo poche lezioni. La ricerca però è un po’ a rilento e solo ultimamente ha studiato effettivamente i reali effetti dello Yoga nella vita di tutti i giorni.

=> Scopri l’Aerial Yoga e l’Acroyoga

Dallo studio di coloro che seguivano due volte alla settimana una lezione di Yoga è emerso che i sintomi della depressione stavano, lentamente, sparendo. Servono quindi due lezioni alla settimana, per otto settimane, al fine di aiutarsi in modo naturale a combattere la depressione.

Un altro studio del Centro per la Psichiatria Integrativa nei Paesi Bassi ha rivelato che lo yoga potrebbe essere il trattamento definitivo per le persone affette da depressione in quanto è riuscito là dove altri approcci avevano completamente fallito. Anche qui sono state seguite 12 persone, tutte depresse: a loro è stato richiesto partecipare a due ore e mezza di Yoga per nove settimane e i benefici constatati terminato il periodo di prova erano molti.

4 agosto 2017
Lascia un commento