Qualunque cosa voi facciate prima di andare a dormire fate in modo di rilassarvi perchè un buon sonno è fondamentale per la vostra salute– Un nuovo studio ha scoperto che un sonno agitato o peggio l’insonnia potrebbero aumentare il rischio di infarto e ictus.

=> Scopri consigli e rimedi naturali per dormire bene

Chi non riesce ad addormentarsi bene ha il 27% di possibilità in più di incorrere in gravi malattie cardiache. A rischio sono soprattutto le donne che, per via dei loro livelli ormonali, sono tra le persone che si addormentano con meno facilità.

Il sonno quindi è importantissimo per il nostro fisico, ma anche per la nostra salute mentale secondo i ricercatori della China Medical University di Shenyang. Non dormire potrebbe aumentare la pressione sanguigna e alterare il metabolismo, tutti fattori che concorrono ad aumentare il rischio di malattie cardiovascolari.

=> Leggi quali sono gli alimenti da mangiare e da evitare prima di dormire

Lo studio è stato svolto comparando i sintomi legati all’insonnia con le morti per malattie cardiache e il risultato ha dimostrato che chi fa fatica a dormire ha un rischio più alto dell’11% di avere complicazioni cardiache anche letali.

I consigli per combattere l’insonnia

Ecco allora alcuni consigli per avere un sonno più ristoratore e sconfiggere l’insonnia:

  • Prima di tutto è bene smettere di guardare televisione, cellulari o computer almeno mezz’ora prima di andare a dormire, per evitare di sovrastimolare il nostro cervello (che deve prepararsi per dormire e quindi ha bisogno di rilassarsi).
  • Fate attenzione a cosa e quanto mangiate a cena. Una digestione difficile può essere complice di un sonno non ristoratore o di importanti problemi nell’addormentarsi.
  • L’importanza dello sport: dedicare almeno un po’ di tempo ogni giorno all’attività fisica è importante. Fa bene al nostro corpo per tantissimi motivi, ma aiuta anche a indurre stanchezza fisica e quindi farci venire voglia di andare a dormire e avere un riposo più regolare.
  • Curare la camera da letto: la temperatura in stanza non deve essere nè troppo alta, nè troppo bassa. Bisogna che l’ambiente sia rilassante e anche il colore delle pareti è importante a questo scopo. Un ambiente sano e accogliente è fondamentale per dormire bene.

3 aprile 2017
Lascia un commento