Le donne preferiscono il cane al fidanzato

Nelle personali preferenze delle donne, i cani occupano una posizione di maggior rilievo rispetto al fidanzato. È quanto svela una nuova survey condotta negli Stati Uniti, che dimostra come sempre più rappresentanti di sesso femminile preferiscano passare un serata in compagnia dell’amico a quattro zampe, rinunciando al partner. I dati sono stati raccolti all’interno dello studio Just Right di Purina, così come riporta la rivista People.

Di tutti gli intervistati, ovvero un campione rappresentativo di 1.000 persone, il 95% vede nel cane un membro a tutti gli effetti della famiglia. Per quanto riguarda il genere femminile, metà delle partecipanti ha sottolineato di considerare il quadrupede il membro della famiglia preferito, tanto da passare più tempo con l’amico scodinzolante che con il partner.

=> Scopri perché si preferisce il cane al partner


Per giustificare questa predisposizione nei confronti del cane, in gioco entrano molti elementi, in particolare la capacità innata degli animali domestici di portare gioia e consolazione. Il 55% delle intervistate, infatti, ammette che il quadrupede sia stato fondamentale per gestire una brutta notizia, più di quanto lo sia stato l’amato o qualsiasi altro membro della famiglia. Come conseguenza di questa insostituibile funzione, gli amici animali vengono particolarmente viziati: il 40% compra torte di compleanno per il cane, mentre il 73% si preoccupa prima dell’alimentazione dell’esemplare a quattro zampe e, solo in un secondo momento, di quello della famiglia.

=> Scopri perché i cani attraggono i Millennials sul lavoro


I risultati non rappresentano, però, una sorpresa. Già diverse ricerche hanno dimostrato, nel corso degli ultimi anni, l’importanza del ruolo del cane all’interno dell’ambiente domestico. Sempre più persone tendono non solo a preferirlo al partner, ma anche a considerarlo per le decisioni cruciali della propria esistenza. Vari studi, ad esempio, hanno dimostrato come la generazione dei Millennials tenda a preferire offerte di lavoro pet-friendly, così come ad acquistare case che possano garantire tutte le necessità dell’amico scodinzolante.

20 luglio 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento