Ha dell’incredibile la vicenda che proviene da Taranto, tanto che è difficile credere non si tratti di una bufala. Ma la notizia rimbalza da una testata italiana all’altra, con tanto di riferimenti locali che lascerebbero ipotizzare non si tratti di uno scherzo. A quanto pare, una donna avrebbe denunciato due cani randagi per tentata violenza sessuale.

Due complici senza scrupoli: uno l’avrebbe tenuta ferma mentre l’altro avrebbe cercato di spogliarla. I contorni sono quelli di una tipica violenza sessuale, come tante purtroppo si è ben imparato a conoscere dalle pagine di cronaca di tutto lo Stivale. Peccato però che gli aggressori in questione non siano due uomini armati e irriconoscibili in volto, bensì due cani. È quanto sarebbe accaduto a Crispiano, in provincia di Taranto, secondo quel che la vittima avrebbe raccontato ai carabinieri. E non sarebbe nemmeno tutto, perché pare che i due animali “si siano accordati” pur di approfittare carnalmente della donna.

Le associazioni animaliste locali però insorgono, soprattutto perché i cani in questione sarebbero più che conosciuti in zona e considerati altamente docili. Un esemplare avrebbe addirittura un nome, Pinuccio, a dimostrazione di quanto sarebbe amato e ben voluto nel quartiere in cui passa le sue giornate. Dalla pagina Facebook “Adotta Un Cane Del Canile” si apprende come proprio quest’ultimo sia stato catturato a seguito della denuncia e si spera, perciò, che l’eco mediatica del singolare caso possa fungere da tam tam per trovare al più presto una famiglia adottiva. Così spiega una volontaria dalle pagine di Leggo:

Uno dei due, che chiamano Pinuccio, è una vecchia conoscenza di zona. È talmente docile che durante una manifestazione a Statte contro il randagismo si è lasciato esporre sul tavolo come testimonial, nella speranza che qualcuno lo adottasse. Chissà che qualcuno, grazie a questa storia surreale, non si faccia avanti per richiederne l’adozione. Basta scrivere a adottauncanedelcanile@virgilio.it. Incrociamo le dita.

12 dicembre 2013
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
salvatore, sabato 14 dicembre 2013 alle22:26 ha scritto: rispondi »

e presto per il pesce d'aprile non vi sembra siamo a dicembre non ci credo

anna, venerdì 13 dicembre 2013 alle0:44 ha scritto: rispondi »

che cosa si è fumata questa?

annamaria.alonzo, giovedì 12 dicembre 2013 alle20:13 ha scritto: rispondi »

Secondo me ,questa è malata di mente.Come si può minimamente pensare che dei cani possono usare violenza ad una donna. Questa non sa che inventarsi x dannggiare gli animali

Lascia un commento