Le considera come due grossi animali domestici, ma Janda e Saber sono in realtà due bellissime tigri del Bengala che Janice Haley, la proprietaria di 57 anni, alleva nel giardino della sua casa a Orlando, in Florida. Il maschio di colore bianco e la femmina di colore arancione ricevono cibo e coccole direttamente dalle mani della donna, quindi spesso Saber non riesce ad addormentarsi senza succhiare il dito di Janice. Una condizione anomala per i più ma non per la donna, che da circa 20 anni ospita tigri nel suo giardino e le tratta come adorabili gatti.

Tutto ha avuto inizio con la decisione della Haley di abbandonare il suo lavoro come assistente amministratore, dedicandosi così a una vita più all’aria aperta e alla scoperta della natura. Successivamente iniziò a interessarsi alle tigri, alla loro esistenza e alla loro cura, intraprendendo così un corso locale dedicato alla gestione di questi grossi felini. Dalla teoria alla pratica il salto è stato veloce, solo due anni dopo la donna portò a casa il primo cucciolo di tigre di nome Chuffer.

Quindi nel 2012 arrivò Janda, ora dodicenne, che accompagnò Chuffer fino alla sua morte. Per ultimo Saber, che venne adottato molto piccolo, solo due settimane di età, ma che ancora oggi vive sereno con la famiglia di Janice. La casa è situata in una zona periferica di Orlando, lontana da distrazioni e confusione. Spesso la donna si sdraia all’interno delle gabbie e sonnecchia in compagnia delle sue tigri, oppure gioca con loro o le nutre offrendo la carne imboccandole direttamente. Gli altri animali domestici sono abituati alla presenza dei due grossi felini, quindi accompagnano la Haley nei suoi giri di controllo all’interno dei recinti.

La situazione atipica è condivisa da tutta la famiglia della donna, ma Janice è l’unica che si spinge oltre baciando affettuosamente i felini sul muso. Un rituale consolidato per chi possiede un animale di affezione, certamente un po’ più particolare se questo è una tigre di circa 270 chili.

28 maggio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
greta, mercoledì 28 maggio 2014 alle20:02 ha scritto: rispondi »

se le tiene in gabbia non le ama sicuramente, free.. libere

Lascia un commento