Dolcetti ciliegia e nocciole per le feste: ricetta vegan

Come si preparano i dolcetti ciliegia e nocciole per le feste? Vi proponiamo la ricetta vegan di alcuni biscotti molto gustosi, davvero ideali da mangiare per colazione o per merenda nelle festività natalizie.

I dolcetti ciliegia e nocciole vegan sono davvero facili da preparare e costituiscono anche un modo divertente per coinvolgere i bambini nelle preparazioni culinarie per Natale. Preparateli con i vostri bimbi, facendovi aiutare in tutte le fasi del procedimento. Possono essere offerti anche ai vostri ospiti alla fine del pranzo delle feste invece del tradizionale panettone.

Dolcetti ciliegia e nocciole

Ingredienti

Per la farcitura:

  • 1 mela grande grattugiata
  • 200 grammi di frutta secca
  • 390 grammi di ciliegie in kirsch
  • 100 grammi di nocciole
  • 1 arancia tritata grossolanamente
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 150 grammi di zucchero di canna

Per la pasta:

  • 400 grammi di farina
  • 200 grammi di olio di cocco
  • 20 grammi di zucchero a velo
  • 50 ml di latte vegetale

Scaldiamo il forno a 180 gradi. Mettiamo tutti gli ingredienti per la farcitura in una casseruola. Mescoliamoli tutti insieme e copriamo con un coperchio. Facciamo cuocere per circa 40 minuti, fino a quando si scioglie tutto lo zucchero. La miscela dovrebbe restringersi un po’ mentre si raffredda. Lasciamo raffreddare completamente. Tutto questo mix può essere preparato anche alcuni giorni prima e fatto raffreddare nel frigorifero.

=> Scopri i falsi miti sulla dieta vegana

Passiamo adesso alla preparazione della pasta. Versiamo la farina e l’olio di cocco in un robot da cucina. Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo. Poi mettiamo 2 cucchiai di acqua fredda e mescoliamo ancora. Versiamo l’impasto su un piano da lavoro e formiamo un disco da avvolgere nella pellicola trasparente e da far riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Riprendiamo la sfoglia. Tagliamone un terzo e da quello che ci resta formiamo cinque pezzi. Lavoriamoli uno ad uno e stendiamoli su un ripiano infarinato. Ritagliamo dei pezzi di pasta a forma di stella, alcuni interi e altri forati. Mettiamo una cucchiaiata di farcitura nel mezzo di ogni forma intera. Usiamo quelli forati per ricoprire ogni biscotto e con le dita sigilliamo le parti superiori e le basi. A questo punto spennelliamo le parti superiori con il latte vegetale. Mettiamo in forno preriscaldato a 180 gradi e facciamo cuocere per 30 minuti fino a quanto la pasta non diventa croccante e dorata. Facciamoli raffreddare e spolveriamoli con un po’ di zucchero a velo.

Biscotti vegan ripieni alle ciliegie

Una variante dei dolcetti ciliegia e nocciole da preparare sempre per le feste è costituita dai biscotti vegan ripieni alle ciliegie. Differiscono soprattutto nell’aspetto, perché questi ultimi hanno un cuore morbido all’interno, che non è visibile, e appaiono deliziosi. Si preparano rigorosamente senza burro e senza uova.

Ingredienti

Per la frolla:

  • 250 grammi di farina integrale
  • 80 grammi di olio di mais
  • 60 grammi di latte di soia
  • 8 grammi di cremor tartaro
  • 100 grammi di zucchero di canna

Per il ripieno:

  • 200 grammi di ciliegie a pezzetti
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 5 cucchiai di zucchero

In una ciotola mettiamo la farina e il lievito setacciati. Frulliamo lo zucchero di canna integrale con il mixer. Uniamolo alla farina. Versiamo gli ingredienti liquidi, l’olio e il latte e mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendiamolo su un piano da lavoro infarinato, impastiamo fino ad ottenere un panetto. Avvolgiamolo nella pellicola e facciamo riposare in frigo per 30 minuti.

=> Leggi rimedi e consigli contro lo stress da Natale

Dedichiamoci adesso alla preparazione del ripieno. Mettiamo insieme in una casseruola la cannella, lo zucchero e le ciliegie a pezzetti. Aggiungiamo 2 cucchiai di acqua. Facciamo cuocere sul fuoco basso per 20 minuti con il coperchio. Mescoliamo spesso. Lasciamo raffreddare il ripieno.

Riprendiamo la frolla e stendiamola delicatamente ritagliamo la pasta a forma di mezzaluna. Mettiamo un cucchiaino di ripieno su una forma e ricopriamola con un’altra formina, usando le dita per sigillare i biscotti. Mettiamoli tutti su una teglia ricoperta da carta da forno e facciamo cuocere a 180 gradi per 30 minuti.

26 dicembre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento