Ritorniamo a parlare di Doga, l’arte dello yoga unita alla passione per i cani. La possibilità di svolgere questa attività in coppia con il proprio animale domestico spinge sempre più estimatori a praticarlo con successo. La sua diffusione ha subito un’accelerazione positiva, tanto che in Costa Rica lo si esegue nei parchi. A condurre queste lezioni è una donna di 29 anni, Marcela Castro, forte di un’esperienza personale lunga tre anni.

>>Scopri il Doga, lo yoga per cani

Dopo questo percorso la donna ha deciso di illustrare il benefici del Doga, coinvolgendo più gente possibile. E dopo un timido approccio iniziale, ora Marcela Castro tiene lezioni in parchi e grandi spazi verdi per gruppi da 30 fino a 100 persone. Ovviamente accanto a ognuno il cane di fiducia, l’amico fidato, che svolgerà con loro esercizi e respirazioni.

Grazie agli esercizi i cani traggono benefici diretti, in particolare lo streching della colonna vertebrale, delle zampe e dei muscoli della schiena. Un vantaggio che aiuta a sbloccare le tensioni e favorisce la calma e la pace. Grazie al Doga molti cani hanno cambiato umore e comportamento, molti esemplari turbolenti e agitati riescono a sfogare lo stress apparendo più tranquilli. Molte pessime abitudini vengono abbandonate, e il cane diventa più socievole.

>>Scopri lo yoga con i gatti

In particolare, ad aiutare l’animale è il rapporto empatico che si viene ad instaurare con il proprietario, in sincrono con quello fisico e tattile. La combinazione di respirazione, movimenti, allungamenti e posizioni tipiche dello Yoga aiuta al contempo il proprietario. Nonostante sembri una pratica nuova, il Doga da anni è molto popolare sia a New York che in Florida.

10 maggio 2013
Fonte:
Lascia un commento