Dipty: presto l’app per ritrovare l’animale domestico

Una piattaforma per condividere appelli, fotografie e segnalazioni, per ritrovare più facilmente l’animale domestico smarrito. Nasce Dipty, la nuova applicazione per smartphone e tablet che promette di facilitare notevolmente la vita dei proprietari di cani e gatti, soprattutto quando scompaiono improvvisamente da casa. Un progetto ora in crowdfunding sulla piattaforma Eppela, accompagnato anche da un interessante iniziativa di donazione.

L’idea nasce da due ragazzi appassionati sia di nuove tecnologie che di amici a quattro zampe, uno di Milano e l’altro di Roma. Con Dipty, gli sviluppatori vogliono fornire una piattaforma integrata per pubblicare appelli, condividere fotografie, segnalazioni e avvistamenti di animali smarriti, il tutto con la comodità di smartphone e tablet.

=> Scopri i consigli per ritrovare il cane perduto


L’obiettivo è quello di raggiungere, nei 40 giorni di finanziamento su Eppela, 3.250 euro da investire nello sviluppo dell’applicazione e per la sua pubblicazione sugli store per i principali smartphone, Android e iOS. Non è però tutto poiché, come già accennato, il 10% delle risorse raccolte verranno donate in buoni spesa, per aiutare uno dei più grandi canili della Capitale nelle sue necessità quotidiane. Il software ha tutte le carte in regola per divenire un vero e proprio successo, considerato come oggi i proprietari si affidino perlopiù ai social, senza aver a disposizione un ambiente digitale specifico:

Dipty è un’app che nasce per riportare a casa animali che si sono smarriti. Con lei, ad esempio, potrai localizzare un cane che hai trovato, magari qualcuno lo sta già cercando. Potrai impostare un raggio d’azione per facilitare il ricongiungimento con la propria famiglia. E se mai sarai tu a smarrire un cucciolo? Potrai postare immediatamente la sua foto e cercare tra gli annunci il tuo animale, questa app sarà di aiuto a tutti gli amanti degli animali.

=> Scopri cinque soluzioni per gli animali perduti


Eppela, nota piattaforma di crowdfunding, ha da poco inaugurato la nuova sezione Pet Friends, dedicata a tutti quei progetti pensati per gli amici animali e bisognosi di un finanziamento “dal basso”. In caso di raggiungimento dell’obiettivo per Dipty, sarà proprio Eppela a mettere a disposizione di tutto un buono da spendere in una nota catena di pet-store, pari al 10% di quanto raccolto. Per visualizzare il progetto, e per finanziarlo se lo si desidera, si rimanda al collegamento riportato nelle fonti di questo articolo.

17 ottobre 2018
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento