Soprattutto in vista dell’estate l’obiettivo principale di moltissime persone è quello di dimagrire velocemente: il Web è pieno di programmi che promettono di raggiungere i risultati rapidamente, ma in realtà solo pochi sono efficaci. Quali sono allora le diete dimagranti migliori da valutare prima di iniziare a seguirne una?

Le diete iperproteiche

Innanzitutto le diete iperproteiche, come ad esempio la dieta Dukan, che propongono un regime alimentare a base di proteine derivanti dalla carne, uova, pollame, salumi, pesce, formaggi, latticini e crostacei. Integrandoli con gli altrimenti di origine vegetale e riducendo al massimo l’apporto dei carboidrati alleviano la fame, sviluppano i muscoli e permettono di dimagrire velocemente. Ci sono tuttavia alcuni inconvenienti per la salute, tra cui un sovraccarico di lavoro per reni e fegato.

Diete a base di caboidrati

Per dimagrire in fretta vanno bene anche la dieta della pasta e la dieta del riso, basate appunto sui carboidrati al contrario delle diete precedenti. Pasta, riso e pane (meglio se integrali) danno energia all’organismo e non sforando con grassi e calorie si potrà perdere peso senza troppe rinunce. Il fatto poi che si basino sui piatti della tradizione mediterranea rende ancora più facile seguirle, soprattutto per noi italiani.

Consigliate anche le diete dissociate e la dieta Montignac, che propongono di evitare di consumare contemporaneamente alcuni tipi di alimenti all’interno di un pasto oppure della stessa giornata, perché alcuni cibi combinati rallentano la digestione e quindi fanno ingrassare. Tra i contro c’è il fatto che propongono un’alimentazione piuttosto monotona (dunque stancano presto), e che dopo averle finite è facile riprendere i chili persi.

Infine una delle diete migliori per dimagrire velocemente è la dieta metabolica, che propone un’alimentazione a base di carne, pesce, uova e formaggi (a cui si possono aggiungere piccole quantità di verdure ricche di fibre ed erbe aromatiche); da escludere invece i cibi ricchi di glucidi, cosa che frena l’appetito e che permette di perdere peso. Di contro questa dieta causa stanchezza, possibile costipazione e comporta un elevato rischio di carenze vitaminiche.

19 maggio 2014
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
Giorgia, sabato 28 marzo 2015 alle13:39 ha scritto: rispondi »

salve, ho 18 anni e peso 62 kg e sono alta 1.65, che dieta mi consigliate?

veronika, venerdì 16 gennaio 2015 alle13:23 ha scritto: rispondi »

io deo fare un importante operazione al ginocchio e devo perdere piu' o meno 10 kg in poco piu' di 3 settimane mi potresti aiutare ... sono giovane ho 17 anni

lella, giovedì 19 giugno 2014 alle10:36 ha scritto: rispondi »

Dove ti trovo?

Gabriella, lunedì 2 giugno 2014 alle21:22 ha scritto: rispondi »

Ho 50 anni compiuti ieri, da 2 sono in menopausa, il mio peso ideale è 55 Kg ma negli ultimi 5 anni sono diventata ben 70 Kg. Ho provato tante diete la Dukan, la garginia cambogia è vero faccio una vita sedentaria sono sempre in ufficio e poi i lavori domestici quando sono a casa ma ad ogni modo non ho perso 1 etto. Ora sono quasi disperata cosa posso fare? Per cortesia inviami i tuoi consigli o la dieta che ritieni opportuno alla mia email Grazie

mau, mercoledì 21 maggio 2014 alle12:22 ha scritto: rispondi »

vorrei una dieta per 15 giorni di 1000 e una di 15 gg, di 1200 calorie devo perdere almeno 10 kg. tutte le mattine faccio 5 Km. a piedi ma nonostante questo non perdo peso. non sono più giovane ho 67 anni

Lascia un commento