Un piatto che assorbe i grassi e riduce l’assunzione di calorie. Dal nome indicativo “AbsorbPlate”, la curiosa invenzione arriva dalla Thailandia, dove è stata realizzata in collaborazione con la Thai Health Foundation, e promette di garantire a chi vuole perdere peso una preziosa arma in più.

L’idea alla base dell’AbsorbPlate è di trattenere sul fondo del piatto i grassi in eccesso dei cibi consumati. Per riuscire in questo proposito è stato studiato un centinaio di piccole fossette nella parte centrale, disposte a forma di croce. Secondo quanto affermano i suoi ideatori e l’agenzia di comunicazione Bbdo di Bangkok che ne ha pubblicizzato la realizzazione, l’invenzione è in grado di eliminare da ogni portata circa 30 calorie.

Il consiglio tuttavia è quello di non fare affidamento soltanto sul “miracoloso” piatto inventato in Thailandia, ma di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

Qualora le necessità siano invece legate al rischio anemia, una soluzione potrebbe arrivare in questo caso dal Canada: si tratta del pesce di ferro, anche noto come “Lucky Iron Fish”, ideato dallo scienziato canadese Christopher Charles.

24 maggio 2016
Lascia un commento