Si sa che frutta e verdura consumate ogni giorno aiutano a mantenere la linea, non solo per il ridotto apporto calorico e per la capacità di dare sazietà, ma anche per la fibra che contengono, che aiuterebbe nello svolgimento di una digestione di migliore qualità. Un aiuto particolare al controllo del peso, secondo un recente studio, sembrerebbe darlo la pera.

Un team di ricercatori della Louisiana State University ha effettuato delle analisi basandosi sull’enorme mole di dati contenuta nello studio “National Health and Nutrition Examination Survey”. Si tratta di 9 anni di osservazione su 24.808 persone dai 19 anni in su.

Confrontando le abitudini alimentari, a parità di apporto calorico giornaliero e di attività fisica praticata, è risultato che chi consumava una pera tutti i giorni aveva un peso inferiore (a parità anche di struttura fisica) e manifestava il 35% in meno di probabilità di essere obeso.

La fibra ingerita grazie alle pere consumate quotidianamente ha dimostrato di essere in grado di proteggere anche dalle malattie cardiovascolari, dal diabete di tipo 2 e dai tumori.

Gli affezionati della pera manifestavano anche stili di vita più sani: si è visto durante lo studio che erano abituati ad un’alimentazione che prevedeva alti livelli di fibre e vitamine, pochi grassi e zuccheri aggiunti. Bevevano inoltre poco alcol e non erano grandi fumatori.

Questo rispetto a persone della stessa età che avevano un apporto calorico simile e un allenamento fisico paragonabile, ma che di fatto non consumavano pere. Carol O’Neil, dottoressa della Louisiana State University, ha dichiarato che:

L’associazione tra pere e minor peso corporeo è molto interessante.

18 dicembre 2015
Fonte:
Lascia un commento