Dimagrire: mandorle rimedio naturale contro il grasso addominale

Le mandorle si dimostrano davvero fondamentali anche come rimedio naturale da utilizzare per combattere il grasso addominale e per mantenere in generale il nostro stato di benessere.

Come ha dimostrato uno studio, i cui risultati sono stati pubblicati sull’European Journal of Clinical Nutrition, mangiando 42 grammi di mandorle tra la colazione e il pranzo, si riesce a ridurre la quantità di calorie assunta nei pasti successivi.

In questo modo, facendo questo spuntino prima del pranzo, si può controllare meglio l’appetito e quindi si ha la possibilità di mangiare di meno, evitando di ingrassare. Non potrebbe essere altrimenti, visto che le mandorle contengono molte sostanze nutritive fondamentali per l’organismo.

=> Scopri i benefici delle mandorle contro l’infarto

Tra queste sostanze ci sono anche fibre e proteine, che ci danno la possibilità di sentirci sazi tra un pasto e l’altro. Non è però soltanto questo studio a confermare le proprietà indiscutibili delle mandorle a beneficio della salute umana.

Le mandorle aiutano il corpo, per il loro contenuto di rame, manganese e riboflavina, nella produzione di energia e migliorano il tasso metabolico. Proteggono il cuore e contribuiscono a ridurre la crescita della placca aterosclerotica nelle arterie.

=> Leggi calorie e qualità delle mandorle

Contengono in abbondanza vitamina E. Quest’ultima costituisce un potente antiossidante, che contrasta l’attività dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Anche studi precedenti hanno dimostrato che fare uno spuntino a base di mandorle possa essere fondamentale per ridurre la massa grassa.

Alcune ricerche hanno messo in evidenza che questo tipo di frutta secca può essere inserito in una dieta che ha come obiettivo quello di mantenere sotto controllo il colesterolo. La vitamina E aiuta le cellule a proteggersi dallo stress ossidativo, che molte volte può essere causato da fattori ambientali, come l’inquinamento e i raggi ultravioletti.

Per questo gli esperti suggeriscono di non avere paura di inserire le mandorle all’interno di un’alimentazione sana e di non rinunciare ad esse neanche in corrispondenza dell’arrivo della tanto attesa prova costume.

14 giugno 2018
I vostri commenti
carmelina, venerdì 15 giugno 2018 alle7:54 ha scritto: rispondi »

Grazie per tutte le informazioni che ci date! Grazie di cuore.

Lascia un commento