Dimagrire: colazione più tardi e cena anticipata per perdere peso

Perdere peso è per molti una necessità. Molte sono le diete pubblicizzate che promettono di dimagrire grazie ai più diversi regimi alimentari. Secondo quanto affermato però durante la trasmissione tv “Trust Me, I’m A Doctor”, della britannica BBC, l’orario in cui si mangia inciderebbe in maniera evidente. Non soltanto per quanto riguarda i pasti serali, ma anche in relazione all’orario del primo pasto della giornata.

Durante il popolare show britannico i ricercatori della University of Surrey hanno mostrato i risultati ottenuti analizzando l’andamento del peso corporeo di 9 individui. In particolare sarebbe emerso, in base a quanto pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Nutritional Science, che i maggiori benefici in termini di perdita di peso sarebbero arrivati per coloro che facevano colazione più tardi e cenavano prima degli altri.

=> Scopri 3 bevande allo zenzero per dimagrire

Secondo quanto affermato dai ricercatori britannici a chi cerca di dimagrire si consiglierebbe di fare colazione non prima delle 10 del mattino e sedersi a cena intorno alle 18. Ciò consentirebbe alla persona di raddoppiare la perdita di peso rispetto ai normali orari attribuiti ai pasti. Il merito sarebbe da attribuire, tra l’altro, alla minore propensione a cedere agli snack, agli zuccheri e al minore consumo di alcolici.

Inoltre ridurre la fascia oraria destinata al mangiare consentirebbe all’organismo di restare in fase di “digiuno” per un maggior numero di ore, questo perché, concludono i ricercatori, chi seguiva tale orario è risultato meno propenso al concedersi spuntini serali o notturni.

30 agosto 2018
Fonte:
Lascia un commento