Con l’arrivo dell’estate non è così impossibile imbattersi in diete fai-da-te più o meno salutari. Ne troviamo sulle riviste, altre le iniziamo per per sentito dire, oppure alcune sono consigliate dal medico dell’amico. Insomma, iniziare una dieta senza consultare il medico è purtroppo cosa comune. Senza considerare che spesso seguire una dieta non creata ad hoc per il nostro organismo può fare più male che bene.

=> Leggi perché 16 enne è morto negli USA a causa della caffeina

Può capitare però che anche rivolgendosi a un medico si verifichino dei problemi. È il caso di una donna sarda di 57 anni, morta dopo essersi sentita male mentre stava seguendo una “digiuno-terapia” consigliatale da un medico perugino.

=> Scopri i rischi legati alle iniezioni di curcuma, donna morta negli USA

A sporgere denuncia è stato il marito della 57enne, che ha raccontato come alla moglie fosse stata prescritta una dieta per cui doveva bere solo acqua, ben tre litri, per 21 giorni e non mangiare. Oltre a questo la donna si è sottoposta a diverse sedute di agopuntura.

Affetta da sclerosi multipla, la donna si è però sentita male nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 giugno in un residence di Perugia dove la coppia alloggiava. Nonostante i soccorsi medici non c’è stato nulla da fare.

Il marito ha denunciato il caso alla Polizia e ora il fascicolo relativo al decesso della donna è nelle mani della Procura locale, che sta eseguendo i controlli del caso al fine di appurare eventuali cause derivanti dalla strana dieta a cui era sottoposta oppure se la 57 enne sia morta per cause indipendenti.

8 giugno 2017
Lascia un commento