Inaugurata oggi a Londra una mostra fotografica di Greenpeace dedicata all’Artico. Sono 60 le stelle del cinema e dello spettacolo che hanno prestato la loro immagine per la campagna dell’associazione “Save the Arctic”.

Lungo le scale della metropolitana londinese di Waterloo Greenpeace ha allestito una mostra con le immagini, realizzate da Andy Gotts, di 60 celebrità come George Clooney, Chris Martin, Pierce Brosnam, Ozzy Osbourne, Hugh Grant, Stella McCartney, Kate Moss, Pamela Anderson e Naomi Campbell. Come ha sottolineato Terry Gilliam, sostenitore della campagna e regista dei Monty Python:

L’ironia delle trivellazioni nell’Artico è che sono diventate possibili solo grazie allo scioglimento dei ghiacci causato dai cambiamenti climatici, a loro volta dovuti allo sfruttamento dei combustibili fossili!

Una nuova tappa per la campagna di Greenpeace in difesa dell’Artico, con oltre sei milioni di persone al mondo che hanno già sottoscritto la petizione collegata alla campagna Save the Arctic sul sito savethearctic.org/it.

A realizzare le magliette indossate dalle star nelle immagini Vivien Westwood, che ha commentato:

Dobbiamo continuare a batterci finché non potranno più ignorarci. La gente deve capire che la fusione dei
ghiacci artici ci riguarda tutti.

13 luglio 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento