Sempre più persone scelgono di fare un gesto d’amore verso se stessi e verso il Pianeta, passando a una dieta vegetariana o vegana. Il consumo di carne è in netto calo anche tra chi non è vegetariano, ma per ragioni di salute deve ridurre l’assunzione di cibi di origine animale. Per venire incontro alle esigenze di una clientela in crescita, la Coop ha deciso di ampliare la sua linea di prodotti Viviverde, introducendo nuovi prodotti facili e veloci da cucinare.

Nello specifico, la catena di supermercati lancerà sul mercato della grande distribuzione tre nuovi prodotti surgelati e quattro freschi. Cinque dei prodotti della nuova linea potranno essere consumati oltre che dai vegetariani anche dai vegani. I tre nuovi piatti pronti surgelati della linea Viviverde di Coop sono tutti a base di soia. Ci sono i burger, il ragù e le polpettine pronte in pochi minuti.

surgelati vegetariani e vegani coop

Nel reparto gastronomia dedicato ai prodotti freschi, i clienti Coop troveranno ad attenderli quattro novità: i burger, il tofu, il seitan alla griglia e le crocchette vegetali light alla soia e spinaci preparate con l’aggiunta di farro, avena e fiocchi di patate. Le novità per i vegani e i vegetariani non finiranno qui perché la Coop ha in programma il lancio di altri quattro prodotti pronti tutti a base di soia: lo spezzatino con piselli, le lasagne vegetali, la cotoletta e le crocchette.

La decisione della Coop è motivata anche dagli ultimi dati disponibili sulle intenzioni di acquisto dei consumatori che vedono la carne segnare un -13%, a fronte di un aumento degli acquisti di frutta e verdura. Colpa della crisi economica ma anche e soprattutto della riscoperta di una cucina più sana, basata su cereali integrali, legumi e ortaggi. La linea Viviverde di Coop è realizzate con materie prime provenienti da agricoltura biologica e cruelty-free. I prodotti non contengono aromi. Come ha sottolineato la stessa Coop, per apprezzare la cucina vegetariana e vegana:

Non è necessario essere vegetariani o vegani, basta cercare alternative per una sana alimentazione quotidiana.

2 aprile 2014
Lascia un commento