Dieta vegan: trovata carne di maiale e tacchino nei cibi pronti

Nei prodotti senza carne e i piatti pronti vegan in vendita nei principali supermercati della Gran Bretagna sono state trovate tracce di carne di maiale e tacchino. Lo rivela il Daily Telegraph dopo aver condotto un test in laboratorio.

Nello specifico nelle polpette Meat Free Meats a marchio Sainsbury’s è stata rilevata la presenza di maiale mentre nei maccheroni Wicked Kitchen BBQ Butternut Mac della Tesco, un pasto pronto, è stato rinvenuto DNA di tacchino. In seguito alle accuse del Daily Telegraph, l’Agenzia per gli standard alimentari britannica (Fsa) ha avviato un’indagine: “Stiamo indagando sulle circostanze che circondano questi presunti incidenti e qualsiasi azione risultante dipenderà dalle prove che troveremo”.

=> Scopri l’hot dog vegan di Ikea

Anche il marchio di certificazione della Vegetarian Society è coinvolto in quello che viene definito lo “Scandalo dei supermercati”, ma si è difeso per voce del suo presidente il quale ha dichiarato che:

controlliamo gli ingredienti e suggeriamo alternative se necessario, controlliamo i processi di produzione compresi i possibili punti di contaminazione crociata, offriamo consigli sulle migliori pratiche e valutiamo i rischi. Conduciamo visite nei siti produttivi laddove necessario, ma, ad esempio, laddove un impianto produce esclusivamente prodotti vegetariani, non è necessario. È responsabilità dei produttori assicurare che i processi di produzione siano seguiti e ridurre il più possibile la possibilità di errore.

=> Leggi del panino con bistecca vegan di Subway

Mentre sempre più persone abbandonano la carne dalla loro dieta preferendo un’alimentazione vegan, i supermercati sperano di capitalizzare le mutevoli abitudini alimentari dei consumatori, ma qualora le accuse in questione si rivelassero fondate le aziende produttrici dovranno risponderne.

13 giugno 2018
Fonte:
Lascia un commento