Seguire una dieta vegana è altrettanto efficace per aumentare la muscolatura rispetto a quella onnivora. La scelta di non mangiare carne quindi non rappresenterebbe un problema per chi vuole aumentare la propria massa muscolare e mantenere/aumentare la propria forza fisica.

Dieta vegana efficace per aumentare i muscoli e assicurare il corretto apporto di proteine secondo quanto affermato dai ricercatori della University of Massachusetts, il cui studio ha coinvolto 2986 uomini e donne. Dei partecipanti sono stati inizialmente analizzati i valori proteici, stabilendo che l’82% di loro presentava livelli proteici in linea con quanto indicato dalle linee guida nutrizionali.

=> Cibi vegani entrano nel Paniere ISTAT 2017, leggi perché

I partecipanti sono stati poi suddivisi in differenti gruppi, selezionati sulla base della dieta seguita (alimenti consumati): cibo fast food e formaggi con alto contenuto di grassi; pesce; carne rossa; pollo; latte povero di grassi; legumi. Successivamente sono stati analizzati parametri quali densità ossea, massa muscolare e forza.

=> Scopri il nuovo Corneto Veggy, gelato per vegani

Stando ai risultati ottenuti chi ha mostrato di assumere il maggior quantitativo di proteine presentava anche valori più alti nei test su massa muscolare e forza. Al momento di valutare se lo stile alimentare avesse avuto qualche impatto sulla condizione muscolare i ricercatori hanno riscontrato, come riportato sull’American Journal of Clinical Nutrition, che il tipo di dieta seguita non produceva variazioni sostanziali.

Le conclusioni a cui sono giunti i ricercatori sono che l’apporto di proteine è importante per la forza e la massa muscolare, ma che questo fabbisogno può essere soddisfatto anche senza consumare carne. A patto però di consumare legumi, frutta secca col guscio e verdure come il cavolo.

Stando a quanto riferito dagli esperti del Massachusetts General Hospital la dieta vegana contribuirebbe inoltre a ridurre il tasso di mortalità per problemi cardiaci del 12% e quello di mortalità generale del 10%.

10 febbraio 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento