La dieta Tisanoreica è una delle diete più popolari in Italia ed è stata anzi creata proprio nel nostro Paese, per opera di Gianluca Mech.
Promette di far dimagrire rapidamente con un metodo basato sulla chetogenesi, che tuttavia lascia qualche perplessità tra gli esperti: Altroconsumo l’ha ad esempio recentemente bocciata a causa di diversi fattori.

Questa dieta va seguita per un minimo di 20 giorni fino a un massimo di 40 giorni e, secondo colui che l’ha inventata, permetterebbe di perdere fino a 8 chilogrammi in un solo mese; promette quindi risultati immediati con un piano alimentare basato sulle erbe officinali e amminoacidi che vanno a sostituire i normali pasti.
È caratterizzata da un alto contenuto di proteine e di grassi e invece un bassissimo apporto di carboidrati, che vengono introdotti esclusivamente tramite degli appositi infusi (o tisane) composti da un particolare mix di erbe.

Principi e fasi della dieta Tisanoreica

La dieta Tisanoreica si basa su un principio: quando si mangiano meno carboidrati, il corpo trasforma il grasso in energia e in questo modo è possibile dimagrire mantenendo comunque una certa muscolatura, dato che le proteine non verranno di certo a mancare. Il programma si compone di tre fasi:

  • la fase intensiva dura un minimo di sette giorni e prevede che tutti i carboidrati vengano rimossi dalla dieta e che si consumino invece quattro pasti Tisanoreica ogni giorno, integrandoli con verdure, carne, pesce e uova. È consentito qualche esercizio moderato ma non è richiesto;
  • la fase di stabilizzazione dura un minimo di otto giorni, durante i quali la persona andrà a reintrodurre gradualmente i carboidrati affiancandoli a due pasti Tisanoreica al giorno;
  • la fase finale vede la conclusione della dieta Tisanoreica e l’inizio di una dieta equilibrata da seguire per tutta la vita (bene ad esempio la mediterranea). Ogni tanto sarà possibile riprendere gli estratti delle erbe Tisanoreica quando lo si riterrà necessario;

Dieta tisanoreica: efficacia e controindicazioni

Essendo basata sul processo di chetogenesi, la dieta Tisanoreica ha alcuni effetti collaterali che, secondo l’autore, possono essere eliminati utilizzando gli appositi estratti di erbe; questi vengono creati attraverso il metodo Decottopia, che prevede che per estrarre le parti attive delle piante si usi solo acqua a temperature diverse. Ogni estratto è costituito da almeno 10 piante.

Questo programma dimagrante ha però ottenuto vari giudizi negativi, tra cui quello di Altroconsumo che l’ha bocciata per diverse motivazioni. Tra queste, si punta il dito a un regime alimentare diseducativo poiché basato su alimenti finti; sbilanciato perché prevede troppe proteine, che vanno ad affaticare fegato e reni e pertanto in grado di “mandare in tilt l’organismo”; infine, è piuttosto costoso. Come sempre quando si tratta di voler dimagrire, è assolutamente necessario consultare il parere di un dietologo.

29 gennaio 2014
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
Nunzia, martedì 7 giugno 2016 alle21:08 ha scritto: rispondi »

Non metto in dubbio la bontà sia delle erbe di questa notissima azienda conosciuta a livello mondiale, sia della sua efficacia dello snellimento del corpo, ma purtroppo vi sono anche persone che sono intolleranti a tale miscela di preparati erboristici, infatti a me il Decotto Snellente prescrittomi da un Dottoressa in una parafarmacia dove abito, nelle dosi di 2 misurini dilutiti in un litro e mezzo di acqua da bere per tutto il giorno, mi ha provocato quasi subito, dopo averne bevuto solo 3 dita, conati di vomito, era amara, e nausea per tutto il giorno, nonchè vertigini e bruciori allo stomaco ed intestino, risoltosi fortunatamente in un giorno, spontaneamente e senza alcun tipo di ausilio, non a caso è scritto sulla confezione che tale Decotto è proibito in gravidanza ed allattamento, io invece è da poco che sono entrata in menopausa, per cui consiglio, per esperienza diretta, di berne solo un pochettino ed aspettare qualche ora per vedere se vi fossero delle intolleranze fisiologiche a qualche erba contenuta nella Tisana.

Ambra, domenica 19 luglio 2015 alle9:47 ha scritto: rispondi »

Buongiorno , Io dopo aver visto i risultati ottimi su mia mamma, ho deciso di intraprendere a distanza di due anni dalla sua, la mia dieta tisanoreica. Ho aspettTo per avere la certezza di potermela permettere e, proprio questo anche un vero motivo che mi incentiva a non scattare e buttare tutto all'aria! Sono adesso nella seconda fase( 20 gironi di intensiva )e fin ora ho perso circa 3 kg.... Ma sinceramente non mi sconvolge che siano pochi non essendo passati nemmeno un mese, mese nel quale il caldo torrido ha toccato umidità di 47 gradi e sfido chiunque a fare delle attività fisica!!! Sicuramente avrei perso un chilo e mezzo in più se avessi corso! Io continuo anche perché ,se la bilancia dice solo tre tutte le persone dicono che finalmente rivedono il mio vicino ed io mi sono sgonfiata anche sulle braccia e il ventre. Reduce di due gravidanze è un ricovero di 15 giorno per la dita dukan mal seguita,cruenta mi fa stare davvero bene!!!vsono sacrifici si, ma ci sono anche un sacco di cose sfiziose che , se impari a cambiare stile ti aiutano a trovare il giusto approccio per vivere bene!!!!

Gloria, martedì 23 giugno 2015 alle15:13 ha scritto: rispondi »

Iniziai la dieta tisanoreica circa 3 anni fa con risultati eccellenti. Persi 20 Kg senza alcun problema, mi sentivo bene e piena di energie ed anche le analisi fatte a fine ciclo risultarono buone. Ho mantenuto il peso per molto tempo seguendo alcune regole fondamentali, pochi carboidrati e pochi dolci e se adesso ho messo su 4-5 kg è semplicemente perchè ultimamente sto esagerando con cioccolata e dolci vari. Ho ripreso proprio oggi la dieta sperando di avere lo stesso successo, ovviamente giusto il tempo per perdere questi pochi kg. Gloria

Giovanna, martedì 24 marzo 2015 alle22:32 ha scritto: rispondi »

Ciao...sono intollerante al latte...volevo sapere se tutti i prodotti della dieta Tisanoreica contengono le proteine del latte....

marilena, mercoledì 3 dicembre 2014 alle17:00 ha scritto: rispondi »

salve, ho bisogno di chiarimenti a proposito del metodo tisanoreica. da un mese sto facendo questa dieta usando i pat e le tisane. ammetto che per il lavoro che faccio a volte trasgredisco , ma gonfiarmi mi sembra abbastanza strano, ce' la posssibilita che assumendo tutte quelle tisane con litri d'acqua anziche dimagrire io mi gonfi? per cortesia aiutatemi non vorrei aver problemi piu gravi dek peso grazie.

Lascia un commento