Per molto tempo si è pensato che gli alimenti senza glutine fossero più dietetici di altri. Allo stesso tempo diverse correnti mediche e non hanno sempre sostenuto che i prodotti gluten free facessero ingrassare perchè più ricchi di calorie. Ora arriva la risposta definitiva: la dieta senza glutine non fa né ingrassare, né dimagrire e i prodotti gluten free sono stati finalmente assolti.

=> Scopri quali sono le farine senza glutine

A mettere un punto alla diatriba è stato uno studio condotto dai ricercatori italiani dell’AIC, Associazione Italiana Celiachia. Gli studiosi hanno preso in analisi biscotti, pane, pasta, farine, merendine e ne è emerso che questi prodotti hanno un valore calorico normale, come tutti gli altri.

=> Leggi le dichiarazioni AIC sul ricorso a dieta senza glutine da parte di chi non è celiaco

Non esistono dunque delle differenze sostanziali tra questi alimenti e quelli con il glutine, quindi non vanno inseriti “a caso” nella propria alimentazione sperando che siano meno calorici o più salutari perchè sono sovrapponibili, come ha sottolineato il presidente AIC Giuseppe di Fabio. Una dieta gluten free è quindi necessaria solo per chi è celiaco, non per chi vuole dimagrire. Lo stesso Di Fabio ha poi aggiunto:

Gli alimenti per celiaci non devono essere demonizzati perché sono comparabili agli analoghi convenzionali di produzione industriale, né vanno inseriti nella dieta pensando che siano più salutari o perfino dimagranti: sono sostanzialmente sovrapponibili

6 novembre 2017
Lascia un commento