Dieta ricca di carboidrati aiuto naturale contro la demenza

Una dieta sana è fondamentale per badare alla salute individuale. Ci sono state molte ricerche scientifiche sull’argomento. Molti ricercatori si sono messi alla prova per vedere di scoprire quali possano essere le caratteristiche essenziali di un’alimentazione equilibrata, in grado anche di prevenire le malattie.

L’ultima scoperta in questo senso arriva dall’Università di Sydney. Gli esperti sono giunti alla conclusione che una dieta ricca di carboidrati possa essere un vero e proprio aiuto naturale per proteggere dalla demenza. Molti sono pronti a rinunciare, in nome della forma fisica ideale, ai carboidrati nella propria alimentazione quotidiana e preferiscono mangiare più proteine.

=> Scopri il menu completo della dieta depurativa per il colon

Gli scienziati australiani invece ritengono che una dieta equilibrata debba basarsi sul dare spazio a tutti i nutrienti molto importanti per l’organismo. Devin Wahl, uno degli studiosi, ha dichiarato:

Al momento non ci sono trattamenti farmacologici efficaci per la demenza, quindi è molto importante identificare delle diete, per l’influenza delle quali possiamo capire il modo in cui il cervello invecchia.

=> Leggi come funziona e il menu della dieta iposodica

Gli studiosi hanno condotto l’analisi sugli animali da laboratorio, identificando soprattutto nei carboidrati la fonte essenziale di sostanze che possono rallentare la progressione della degenerazione cognitiva nel cervello. Hanno insistito soprattutto sugli amidi derivati da alcuni cibi come le patate.

Gli studi per sconfiggere la demenza quindi vanno avanti e adesso con i risultati di questa nuova ricerca abbiamo delle informazioni in più per puntare sulla prevenzione. Studiando in maniera particolare l’ippocampo, la zona cerebrale implicata nella memoria, i ricercatori hanno scoperto come sia dannoso privare l’organismo degli alimenti fonte di carboidrati.

21 novembre 2018
Lascia un commento