La Dieta Plank: sviluppata in regime ipocalorico ed iperproteico, è un regime alimentare che, seguito alla lettera per due settimane, permette di perdere 9 kg. Il menù è basato solo su alcuni elementi ed è molto restrittivo, potrebbe essere dunque molto difficile seguirlo alla lettera; inoltre, proprio perché è molto sbilanciata dal punto di vista alimentare risulta essere particolarmente rischiosa per la salute, è consigliato seguirla sotto la supervisione e dopo l’approvazione di un dietologo, altrimenti si consigli una dieta dimagrante più equilibrata e che consenta l’assunzione di alimenti più variegati.

La Dieta Plank promette una perdita di peso davvero importante, causata soprattutto dall’accelerazione del metabolismo che tenderà a bruciare più grassi. Di seguito vi proponiamo un esempio di menù originale della Dieta Plank per una settimana.

Lunedì

  • Colazione: caffè senza zucchero;
  • Pranzo: due uova sode e spinaci (poco salati);
  • Cena: bistecca (grande ) alla griglia oppure due bistecche di manzo, accompagnata da un contorno di insalata di lattuga e sedano.

Martedì

  • Colazione: caffè senza zucchero ed un panino piccolo;
  • Pranzo: bistecca grande, insalata e frutta a scelta;
  • Cena: Prosciutto cotto (quantità desiderata).

Mercoledì

  • Colazione: caffè senza zucchero ed un panino piccolo;
  • Pranzo: due uova sode, insalata e pomodori;
  • Cena: prosciutto cotto e insalata.

Giovedì

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: un uovo sodo, carote (crude o bollite), formaggio svizzero;
  • Cena: frutta a scelta e yogurt magro.

Venerdì

  • Colazione: caffè senza zucchero e carote condite con limone;
  • Pranzo: pesce al vapore e pomodori;
  • Cena: bistecca ed insalata.

Sabato

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: pollo alla griglia;
  • Cena: due uova sode, carote.

Domenica

  • Colazione: tè con succo di limone;
  • Pranzo: bistecca alla griglia, frutta (a piacere);
  • Cena: pasto a piacere.

Come detto la Dieta Plank  è molto restrittiva ed altamente proteica, non va ripetuta per più di due settimane.

L’esempio prevede solo la prima settimana ed il menù andrà ripetuto anche nella settimana successiva. E’ fondamentale bere 2 litri di acqua al giorno ed evitare bevande alcoliche, gassate e qualunque zucchero aggiunto.

23 settembre 2013
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
Valentina, martedì 8 luglio 2014 alle12:10 ha scritto: rispondi »

La banana va bene come frutto a scelta?

giorgia, venerdì 4 luglio 2014 alle11:18 ha scritto: rispondi »

Sono passati 7 giorni da quando l'ho iniziata e ho perso esattamente 4 kg. La abbino alla palestra, tutti i giorni dal lun al ven. Per ora, funziona.

Mery, sabato 24 maggio 2014 alle18:20 ha scritto: rispondi »

Quinto giorno - 4 kg!!! Speriamo che nella seconda settimana nn ci sia uno stop sul calo di peso .. Io nn uso olio, ma si può usare? L'insalata senza olio è dura da mangiare .. Vorrei farla x 3 settimane..

Maria factum, giovedì 22 maggio 2014 alle22:44 ha scritto: rispondi »

Ciao , questa dieta e magnifica, io sono una mamma da 8 mesi e per 4 mesi seguo una dieta normale ma ho iniziato la dieta plank da 4 giorno e anche faccende delle cambiamento del tipo ho messo lo yogurt e il tonno per spuntino gia che ho una vita di attività fisica attiva e ho perso gia 2kg e mezzo

Sergio, martedì 20 maggio 2014 alle21:42 ha scritto: rispondi »

La dieta , se seguita alla lettera , funziona. Potranno essere 7 anzichè 9 ....ma vi è poca differenza. Unici due accorgimenti da adottare : a ) bere almeno dai 2 ai 3 litri al giorno b) Attenzione....quando si termina la dieta non è che ci si possa abbuffare : in tal caso si riprende tutto. Basta mangiare " a modo " senza privarsi di nulla ma evitando i comportamenti scriteriati.

Lascia un commento